Benedetta Pilato e i 50 rana: un rapporto speciale. La giovanissima pugliese, classe 2005, ha dominato letteralmente la specialità nel corso del Trofeo Settecolli 2021 di nuoto. La tarantina, nella sua amata unica vasca, ha sciorinato un’altra prestazione sensazionale sotto i 30″, da 29″69. Un tempo che nessuna atleta aveva mai realizzato in questa manifestazione.
Lei, detentrice del record del mondo di 29″30, ha dato seguito alla sua striscia di tempi da album dei ricordi e nella piscina del Foro Italico ha voluto lasciare il segno dopo aver migliorato il proprio personale nei 100 rana di ieri, abbattendo la barriera dell’1’06”. Si parla di riscontri considerevoli per un’atleta così giovane e nello stesso tempo nel pieno di una preparazione che vorrà portarla al 100% della forma a Tokyo.
Per la cronaca, alle spalle di Pilato, si è classificata una Arianna Castiglioni convincente (30″06), che ha dato dimostrazione dopo la stupenda gara di ieri nei 100 (valsa il primato italiano di 1’05″67) di essere in un momento di forma notevole. A completare il podio la brasiliana Jhennifer Conceição (30″56), quarta Martina Carraro. Ottimi segnali quindi dalla ragazzina azzurra in vista di quel che sarà in Giappone.
Nuoto
Castiglioni batte Pilato col record italiano al Settecolli
25/06/2021 A 18:05
"Il tempo va bene. Sinceramente non mi aspettavo di fare di meno, quindi va bene così. Ormai migliorare vuol dire fare il record del mondo, quindi diventa sempre più difficile (ride, ndr)…“, ha detto la giovanissima tarantina ai microfoni di Rai Sport.
"Comunque sono veramente contenta. L’attesa verso Tokyo? Sto cercando di rimanere serena e tranquilla. Farò gli Europei Junior tra una settimana, quindi un’ultima gara di avvicinamento e poi si parte“, conclude Pilato al termine del suo Settecolli 2021.

14 anni e non sentirli: la favola di Benedetta Pilato, medaglia mondiale azzurra più precoce

Tokyo 2020
Pilato: "L'apprezzamento di Federica Pellegrini mi fa effetto"
11/06/2021 A 09:54
Tokyo 2020
Pilato: "Mi auguro di essere solo all’inizio di una grande carriera"
31/05/2021 A 09:33