Le Olimpiadi di Tokyo 2021 sono in programma dal 23 luglio all’8 agosto del prossimo anno. L’emergenza sanitaria ha costretto il CIO e gli organizzatori a rinviare la rassegna a cinque cerchi alla prossima estate, uno slittamento di 12 mesi reso necessario a causa della pandemia. La speranza è che i Giochi possano andare regolarmente in scena e che non vengano definitivamente cancellati.

Al momento traspare ottimismo, è già stato definito che i 2,3 miliardi di euro di costi aggiuntivi per il posticipo verranno ripartiti tra comitato organizzatore, governo metropolitano e governo nazionale. Ovviamente qualche dubbio resta, vista la particolare situazione globale e visto che il Giappone ha nuovamente chiuso le frontiere agli stranieri (da domani fino al termine del mese di gennaio). Nel frattempo, però, si è già definito un decalogo per i partecipanti (atleti e non) alle Olimpiadi, riportato anche dalla Gazzetta dello Sport. Diamo uno sguardo alle regole che dovranno esserer rispettate a Tokyo 2021.

Tokyo 2020
Olimpiadi, Bach: "Eravamo pronti a sospendere l'Italia"
UN' ORA FA

Le 10 regole da rispettare:

1 – Ogni accreditato dovrà sottoporsi al tampone prima dell’arrivo, poi ogni quattro-cinque giorni durante tutta la sua permanenza in Giappone.

2 – Tutti i partecipanti dovranno utilizzare un’applicazione telefonica di tracciamento.

3 – Obbligo di indossare le mascherine, tranne durante le gare e gli allenamenti.

4 – Rispettare il distanziamento interpersonale.

5 – Agli stranieri potrebbe essere imposta un’assicurazione personale a garanzia della propria salute. L’obiettivo è quello di evitare il ripetersi del caso Diamond Princess, la nave da crociera che fu al centro dell’attenzione proprio agli albori della pandemia.

6 – Gli impianti indoor saranno ventilati ogni 30 minuti (da capire se questo avrà un impatto sul regolare svolgimento delle gare).

7 – Una volta al Villaggio, le permanenze saranno praticamente obbligatorie e limitate nei giorni: 5 prima della gara, 2 dopo l’evento.

8 – Nei ristoranti e nei bar del Villaggio saranno consentite soste non superiori alla mezzora per la colazione, un’ora per pranzo e cena. I menu saranno disponibili via app.

9 – Le Cerimonie di Apertura e Chiusura saranno più semplici e snelle rispetto al tradizionale protocollo.

10 – Pubblico negli stadi? Sembra di sì: da marzo, nelle varie sedi, sono stati messi in calendario 18 test-event per analizzare la situazione. Al momento solo il 18% di chi aveva acquistato il biglietto per le Olimpiadi ha chiesto il rimborso.

Giochi Olimpici
Malagò: "All'ultimo secondo, ma Coni è indipendente"
IERI A 18:12
Giochi Olimpici
L'inno è salvo: cantiamo insieme "Fratelli d'Italia"
IERI A 17:37