Un nuovo focolaio Covid ha messo allerta la città di Pechino. L'imminente teatro dei Giochi Invernali sta attraversando un delicatissimo periodo: l'obiettivo è raggiungere la soglia degli zero contagi prima dell'inaugurazione olimpica, ma un nuovo picco di positività ha complicato la situazione; 39 nuovi casi sono stati riscontrati nella giornata di ieri, costringendo alla posticipazione "a data da definirsi" della maratona di Pechino. L'origine del nuovo focolaio risalirebbe a un gruppo di turisti.
L'organizzazione della maratona ha diramato un comunicato ufficiale, spiegando le ragioni preventive dietro a tale provvedimento, nella speranza "di prevenire il rischio di un'estensione dell'epidemia e tutelare la salute e la sicurezza di partecipanti, staff e residenti". La maratona di Pechino era in programma per il 31 ottobre 2021, e avrebbe coinvolto circa 30.000 partecipanti.

Pechino 2022

Credit Foto Getty Images

Pechino 2022
A Pechino 2022 robot anti covid: cucinano e consegnano cibo
13/01/2022 A 13:10
Con una buona parte del Nord della Cina tornata in lockdown, è lecito chiedersi quale sarà l'impatto di questo focolaio per la città e le conseguenze sulla sicurezza a circa 100 giorni dall'inizio dei Giochi Invernali. Chiusure e blocchi mirati, test a tappeto sui residenti, servizi di trasporto limitati sembrano contenere a malapena l'onda dei contagi nel cuore della prossima dimora olimpica. La situazione verrà monitorata con ansia non solo dalle autorità cinesi, ma dall'intero mondo sportivo.

Fontana: “Record di medaglie a Pechino? Ci provo”

Pechino 2022
Un mese al via, la magia dei Giochi è nell'aria
06/01/2022 A 16:56
Pechino 2022
Atleti paralimpici in gruppi sportivi statali. Pancalli: "Svolta epocale"
05/01/2022 A 09:45