Notizie preoccupanti arrivano dal Giappone. Il portavoce del partito al Governo, Toshihiro Nikai, ha infatti rilasciato dichiarazioni poco rassicuranti dopo la punta massima di contagi da Covid-19 toccata nel Paese del Sol Levante.
Il Giappone potrebbe rinunciare alle Olimpiadi di Tokyo se l'aumento dei casi di coronavirus nel Paese rendesse l'evento impossibile
A Osaka, infatti, si è raggiunta la cifra record di 1130 nuovi contagi e così Nikai spiega la posizione del Governo all'agenzia Kyodo News, come riportato già da alcune testate italiane.
Tokyo 2020
Tokyo 2020, Pfizer donerà i vaccini per gli atleti ai Giochi
06/05/2021 A 11:41
Se la situazione sarà impossibile dobbiamo prendere una decisione senza esitazione. Quale sarebbe il significato delle Olimpiadi se diffondiamo questa malattia infettiva a molte persone durante le Olimpiadi?
La situazione di Osaka è preoccupante, ma l'allarme riguarda tutto il Paese, con più di 36mila casi tra ceppo originario e varianti, e con il sistema sanitario nazionale sotto pressione.
Finora si era sempre dato per certo che i Giochi, seppur con misure restrittive per quanto riguarda il pubblico e con protocolli rigidissimi all'interno del Villaggio Olimpico, si sarebbero disputati e questa è la prima volta nel 2021 che vengono messi in discussione.
Lo scorso anno l'annuncio del rinvio fu dato il 24 marzo, quindi ora i tempi sono davvero stretti per prendere una decisione.

Tokyo 2020: -100 al via, manca poco alla spedizione Azzurra

Tokyo 2020
Figliuolo: "A breve i vaccini per gli atleti olimpici"
03/05/2021 A 09:57
Tokyo 2020
Olimpiadi, Malagò: "Al via la vaccinazione degli atleti"
28/04/2021 A 17:27