Giochi Olimpici
Tokyo 2020

Bach: “Sarebbe stato più semplice cancellare i Giochi. Ma siamo qui per organizzarli"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Thomas Bach

Credit Foto Getty Images

DaOAsport
13/07/2020 A 11:11 | Aggiornato 13/07/2020 A 11:11

Dal nostro partner OAsport.it

Il Presidente del CIO, ex fiorettista oro olimpico a squadre, il tedesco Thomas Bach, è tornato a parlare dalle pagine dellEquipe, uno tra i quotidiani sportivi più famosi al mondo. Asserendo che non disputare i Giochi 2020 invece di posticiparli al 2021 sarebbe stato persino più facile, per il Comitato Olimpico Internazionale.

Cancellare i Giochi sarebbe stato più semplice, ma noi siamo qui per organizzarli, non per cancellarli
Tokyo 2020

Olimpiadi, Bach: "Ottimista per Tokyo nel 2021. No a porte chiuse e proteste in gara"

29/07/2020 A 09:15

Tokyo 2020, come tutti sanno, è stata la prima edizione nella storia posticipata di un anno, e dovrebbe tenersi nel 2021, in Giappone, dal 23 luglio all’8 agosto. I problemi logistici da affrontare sono innumerevoli, come mettere in sicurezza le vari sedi di gara, il Villaggio degli atleti, Hotel, preoccuparsi dei trasporti differenziati, aumentare il numero dei volontari, ri-organizzare il ticketing ecc. ecc. A tutto ciò ovviamente si aggiunge la questione economica, con un costo lievitato a $650 milioni di dollari (€573 milioni di euro).

L'intervista originale

Ecco ancora Bach:

Dobbiamo capire se è possibile migliorare il piano organizzativo principale, sotto tutti i punti di vista, dall’assistenza agli atleti ai trasporti. La crisi ha dimostrato che necessitiamo di più solidarietà nello sport, ma anche nella società. Spero che tutto questo porti a una maggiore cooperazione tra le Federazioni internazionali e gli organizzatori dei principali eventi internazionali.

Le Olimpiadi del prossimo anno al momento restano confermate, ma è difficile sapere oggi se la pandemia legata al Covid-19 sarà cessata o meno per l’estate 2021. Alcuni esperti hanno detto che solo un vaccino potrebbe ‘salvare’ i Giochi, mentre un recente sondaggio tenuto nel mese di luglio ha fatto registrare un dato importante, visto che il 77% della popolazione giapponese non crede che le Olimpiadi possano essere disputate il prossimo anno.

gianmario.bonzi@gmail.com

Tokyo 2020

Bach: "Massimo impegno per Olimpiadi sicure nel 2021. E non a porte chiuse"

16/07/2020 A 09:41
Tokyo 2020

Gli organizzatori di Tokyo 2020 non hanno dubbi: "I Giochi si faranno nel 2021"

09/07/2020 A 12:24
Contenuti correlati
Giochi OlimpiciTokyo 2020
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo