L’evento sportivo più atteso del 2020 è stato spostato, a causa delle pandemia, di dodici mesi. Lo slittamento delle Olimpiadi di Tokyo, però, ha avuto un impatto economico molto rilevante sugli organizzatori della manifestazione a cinque cerchi così come anche sul CIO e sul governo nipponico. Secondo l’agenzia di stampa britannica Reuters, il rinvio al 2021 delle Olimpiadi costerà 2,8 miliardi di dollari, 2,3 miliardi di euro.

Tokyo 2020
Giuffrida senza dubbi: "A Tokyo per vincere l'Oro"
12/01/2021 A 10:59

La cifra è stata rivelata in una riunione tra i rappresentanti del governo metropolitano di Tokyo e del governo giapponese. Secondo quanto riferito, il governo metropolitano di Tokyo pagherà 900 milioni di euro, con il Comitato Organizzatore che contribuirà con 820 milioni di euro mentre i rimanenti 575 milioni sarebbero coperti dal governo giapponese.

In collaborazione con il CIO e altre organizzazioni pertinenti, continueremo a lavorare per minimizzare e ridurre i costi aggiuntivi dei Giochi, diversi da quelli relativi alle contromisure contro l’infezione da COVID-19 – spiegano gli organizzatori delle Olimpiadi – Gli organizzatori di Tokyo 2020, il governo metropolitano di Tokyo e il governo del Giappone si assumeranno ciascuno la responsabilità di alcuni dei costi causati dalla pandemia COVID-19, in base all’accordo“.

salvatore.serio@oasport.it

Olimpiadi, i cinque cerchi splendono su Tokyo dopo il Covid

Tokyo 2020
Jessica Rossi: "Pronta per Tokyo dopo la delusione di Rio"
08/01/2021 A 10:59
Tokyo 2020
Fiamingo: "Argento a Rio fondamentale per non fermarmi, ora Tokyo..."
05/01/2021 A 11:11