Manca un mese esatto ai Giochi Olimpici di Tokyo e il comitato organizzatore ha promulgato il protocollo di norme anticovid da rispettare durante le quasi tre settimane della kermesse a cinque cerchi.
Saranno norme rigidissime che, come ha chiarito la presidentessa del comitato Seiko Hashimoto, serviranno a evitare il diffondersi del contagio.
Tokyo 2020
La squadra olimpica delle Isole Cook torna a casa... Dopo 94 giorni!
19/10/2021 A 13:43

No ad abbracci e festeggiamenti

Tra queste norme ciò che salta all'occhio è un aspetto preponderante: per il pubblico sarà impossibile festeggiare o esultare in maniera colorita: vietate le bandiere, vietati gli abbracci e non sarà in alcun modo possibile chiedere ai propri beniamini un autografo. Dovendo stare quindi per cause di forza maggiore seduti e fermi al proprio posto, Hashimoto ha detto che andranno cercati dei modi creativi per animare l'atmosfera.

Le altre procedure

La notizia di qualche giorno fa era la presenza di 10mila spettatori nei luoghi di gara, ma i controlli saranno severi: bisognerà superare lo scan termico e all'interno delle strutture si dovrà indossare la mascheria, evitando poi qualsiasi comportamento che possa provocare assembramento.

Il CIO annuncia il Team dei Rifugiati Politici: c'è Yusra Mardini

Tokyo 2020
Malagò: "Risultato non inaspettato a Tokyo, contesto il ranking"
27/09/2021 A 15:58
Tokyo 2020
Draghi: "Resto del mondo ci invidia per questa estate italiana"
23/09/2021 A 20:41