Il premier giapponese Yoshihide Suga sta lavorando alacremente da settimane per cercare di realizzare, insieme con il suo team, un protocollo che consenta il regolare svolgimento delle Olimpiadi di Tokyo 2021. Purtroppo la situazione epidemiologica in Giappone, così come nel resto del mondo, è a dir poco preoccupante.
Un primo decisivo passo sarebbe quello di immunizzare gran parte della popolazione giapponese, oltre che gli atleti. Proprio per questo motivo il premier nipponico ha chiesto a Pfizer un ulteriore sforzo. Suga secondo quanto riportato dal quotidiano “Nikkei” ha richiesto l’incremento delle dosi di vaccino da destinare al Giappone.
Tokyo 2020
Tokyo 2020, Pfizer donerà i vaccini per gli atleti ai Giochi
06/05/2021 A 11:41
Solo in questo modo il processo di immunizzazione potrebbe velocizzarsi. Le Olimpiadi di Tokyo sono in programma dal 23 luglio all’8 agosto ma purtroppo tutto è ancora strettamente legato all’evoluzione della pandemia. Sono milioni i contagiati e il percorso per uscire da quest’incubo è ancora lungo.
Controversa anche la questione legata alla presenza di pubblico negli stadi. Se la volontà sarebbe quella di lasciare la possibilità, seppur a un numero limitato di spettatori di ammirare le gare olimpiche, dall’altro c’è da fare i conti con la complessa situazione epidemiologica.

Tokyo 2020: -100 al via, manca poco alla spedizione Azzurra

Tokyo 2020
Figliuolo: "A breve i vaccini per gli atleti olimpici"
03/05/2021 A 09:57
Tokyo 2020
Olimpiadi, Malagò: "Al via la vaccinazione degli atleti"
28/04/2021 A 17:27