Fenomeno era con la palla tra i piedi, fenomeno rimane con la racchetta tra le mani: Antonio Cassano si dà al padel, e lo fa anche in maniera egregia. L'ex campione di Real Madrid e Sampdoria - tra le altre - si è addirittura aggiudicato il titolo del tabellone maschile della tappa ligure dei Campionati Italiani amatoriali di padel. A Genova - infatti - il talento barese, in coppia con Giovanni Fiorentini, ha avuto la meglio in finale del duo Gestro/Bova con il punteggio di 6-1, 6-2. Che per Antonio Cassano, che qualche tempo fa è stato definito da France Football come il maggior talento sprecato del calcio, si tratti dell'inizio di una nuova carriera?

Nuova frontiera per gli ex calciatori?

Non solo il nome illustre di Cassano tra i partecipanti alla tappa genovese di padel: l'ex attaccante barese, infatti, in semifinale ha dovuto eliminare il duo composto da Pietro Arnulfo e Federico Moretti, vecchie conoscenze della Serie A rispettivamente con le maglie di Sampdoria e Parma. Al torneo, tra gli altri, hanno partecipato anche l'ex Genoa Marco Nappi e l'ex West Bromwich Mario Bortolazzi.

Ventola e la prima "cassanata" di Cassano: "Prese le chiavi del pullman e partì"