I Mondiali di pallamano in Egitto hanno già una star indiscussa, si tratta del pivot della Repubblica Democratica del Congo Gauthier Mvumbi. Ha 26 anni e lo chiamano lo Shaquille O'Neal della pallamano. Autore di una prestazione di rilevo contro l'Argentina nell’esordio assoluto del Congo in un competizione iridata: alto 1,92cm e – secondo il sito dell’IHF (International Handball Federation) – pesa 110kg ma non ci metteremmo la mano sul fuoco.
Mvumbi negli 11 minuti in campo contro l' Albiceleste e ha realizzato quattro gol, tutti con tiri dalla sei metri avversaria. Purtroppo non sono bastate le sue reti, nonostante un primo tempo avanti contro i campioni panamericani 14-13, perchè l’Argentina ha ribaltato il match trionfando per 28-22. La performance non ha lasciato indifferente Shaq, che ha postato una storia su Instagram dove saluta Gauthier: "Dicono che sei lo Shaq della pallamano a squadre, cosa sta succedendo?"
Tokyo 2020
Tokyo 2020 - France vs Russia - Pallamano – Highlights delle Olimpiadi
08/08/2021 A 11:43
TwitterIl saluto di Shaqhttps://twitter.com/RasmusBoysen92/status/1350699650022580224?s=20Embed
Chi è Mvumbi?
Nato a Chartres, in Francia, nel 1994 da genitori congolesi. Non ha impiegato molto tempo prima di farsi notare dalla Creteil Handball Academy, dove ha condiviso lo spogliatoio con alcuni dei giocatori della nazionale francese. Ad agosto il congolese ha firmato per la squadra francese di 4^ divisione Dreux AC. Ora sta vivendo il suo sogno, giocando in Egitto il suo primo mondiale.
“Non avrei mai pensato di vivere una esperienza simile, quindi devo sfruttare questa occasione al meglio. Il mio obiettivo è divertirmi, devo dare davvero il massimo” ha dichiarato.



Best Olympics moments : i migliori gol della pallamano maschile

Tokyo 2020
Tokyo 2020 - France vs Denmark - Pallamano – Highlights delle Olimpiadi
07/08/2021 A 16:28
Tokyo 2020
Tokyo 2020 - ROC vs Norway - Pallamano – Highlights delle Olimpiadi
06/08/2021 A 17:04