Tanto equilibrio a Trieste, una partita durissima: tutto quello che ci si aspettava. La sfida tra Italia e Olanda, valida per il Girone A del Torneo Preolimpico di pallanuoto femminile, non è però decisiva per le sorti del raggruppamento: arriva infatti un pareggio per 7-7 che tiene aperta la situazione. Sarà la differenza reti a decretare la testa di serie numero uno del girone: fondamentali gli incontri delle azzurre con la Slovacchia e delle Orange con la Francia. In ogni caso performance più che discreta del Setterosa di Paolo Zizza contro una compagine tra le migliori a livello internazionale: netta iniezione di fiducia in vista del prosieguo della manifestazione, che assegna due pass per i Giochi di Tokyo.
Le azzurre partono forte e trovano il vantaggio in superiorità numerica con Marletta, ma poi soffrono la forte fisicità delle Orange: prima Koolhaas, poi un gran mancino di Van Der Kraats valgono il vantaggio per 2-1 a fine primo quarto. Alzano il ritmo le italiane nel secondo periodo: il parziale a metà gara recita 3-3, con protagoniste Palmieri, autrice di un tap-in in superiorità, e soprattutto Sofia Giustini, con un gran gol dall’esterno. Tanto spettacolo e molte reti nel terzo quarto, che ha visto le due squadre sfidarsi a volto aperto con grandi giocate e diversi errori da entrambi i lati della piscina. Le azzurre sono riuscite a rispondere colpo su colpo con Chiappini e due volte Tabani che hanno timbrato il 6-6 parziale. A sbloccare un periodo conclusivo ricco di emozioni e tensione ci pensa Marletta con una gran botta in superiorità numerica. Le Orange però non si arrendono e a 3′ dal termine trovano il pari con Sevenich. Entrambe le compagini hanno avuto in mano la palla della vittoria, ma le difese sono riuscite a spuntarla, mantenendo il pareggio.
Pallanuoto
Il Setterosa vince all'esordio nel Preolimpico, 19-6 alla Francia
19/01/2021 A 19:14

Il tabellino

Olanda-Italia 7-7
Olanda: Koenders , Megens , Genee 1, Van Der Sloot 1, Wolves , Stomphorst , Rogge 1, Sevenich 1, Keuning , Koolhaas 1, Van Der Kraats 2, Sleeking , Willemsz . All. Havenga
Italia: Gorlero , Tabani 2, Garibotti , Avegno , Queirolo , Aiello , Marletta 2, Bianconi , Giustini 1, Palmieri 1, Chiappini 1, Viacava , Sparano . All. Zizza
Arbitri: Margeta (Slo), Peris (Cro)
Note
Parziali: 2-1 1-2 3-3 1-1 Uscita per limite di falli Queirolo (I) a 5’11 del terzo tempo. Superiorità numeriche: Olanda 4/11 e Italia 3/8. In porta Koenders (O) e Gorlero (I). Willemsz (O) subentra a Koenders a inizio secondo tempo

Giochi da Ragazze: Federica Pellegrini in esclusiva su Eurosport

Pallanuoto
Nudo per strada causa un incidente: fermato Augusti
26/10/2021 A 12:57
Tokyo 2020
Campagna: "Responsabilizzerò i giocatori più giovani"
15/08/2021 A 10:24