La fase finale continentale della World League di pallanuoto maschile sorride all’Italia: a Debrecen, in Ungheria, il Settebello supera la Spagna per 9-8 nella finale per il terzo posto e strappa agli iberici l’ultimo biglietto a disposizione per la Super Final. Nel primo quarto parte forte l’Italia, subito in gol con Echenique dopo 32″, poi a ruota arriva il bis di Di Fulvio in superiorità. La Spagna però rientra con Mallarach, che mette a segno una doppietta in poco più di un minuto, riacciuffando gli azzurri sul 2-2.
La seconda frazione vede le difese prevalere sugli attacchi, con la Spagna che passa in vantaggio dopo otto minuti senza gol a cavallo dei due quarti. Continua il digiuno azzurro e la selezione iberica ne approfitta, allungando sul 2-4 con Barroso appena prima di metà gara.
Tokyo 2020
Tempesti: “Non guardo all’età e non mi pongo limiti"
01/12/2020 A 12:55
Il terzo periodo si apre con il gol in superiorità di Luongo, che interrompe il black out offensivo degli azzurri lungo oltre un quarto d’ora, poi Alesiani, ancora con l’uomo in più, trova il 4-4. Munarriz replica riportando in vantaggio gli iberici, ma ci pensa ancora Luongo a firmare il 5-5. L’ultimo quarto vede subito l’Italia tornare in vantaggio al primo affondo grazie ad Echenique, ma Bustos trova il 6-6. Di nuovo avanti l’Italia grazie a Presciutti, altro pari di Famera. Il rigore di Fondelli ed il gol di Echenique firmano il break per il 9-7. Mallarach trova la tripletta personale, ma la sfida termina 9-8 per il Settebello.
L’Italia raggiunge così a Tbilisi Montenegro e Grecia, assieme alla Georgia che, in quanto Paese ospitante della Super Final, era già qualificata di diritto (e ciò ha ridotto i posti assegnati all’Europa a tre). Le altre quattro Nazionali si qualificheranno attraverso l’Intercontinental Cup.

Il tabellino

Italia-Spagna 9-8
Italia: Del Lungo, F. Di Fulvio 1, Luongo 2, A. Fondelli 1 (1 rig.), Di Somma E., Alesiani 1, N. Presciutti 1, Echenique 3, Figari, Napolitano, Bruni L., Dolce, Nicosia. All.: Campagna.
Spagna: D. Lopez, Munarriz 1, Granados, Famera 1, Sanahuja 1, Larumbe, Barroso 1, Fernandez, Cabanas, Perrone, Mallarach 3, Bustos 1, Aguirre. All.: Martin.
Arbitri: Zwart (Ned), Ohme (Ger).
Note – Parziali: 2-2 0-2 3-1 4-3. Superiorità numeriche: Italia 5/13 +1 rig., Spagna 3/11. Ammonito Martin (all. S) per proteste dopo 2’41” del terzo quarto. Fernandez (S) uscito per limite di falli dopo 2’10” del quarto tempo.

Le qualificate alla Super Final World League 2021

Italia
Grecia
Montenegro
Georgia

Best Olympics moments : i 10 migliori gol della pallanuoto

Pallanuoto
Nudo per strada causa un incidente: fermato Augusti
26/10/2021 A 12:57
Tokyo 2020
Campagna: "Responsabilizzerò i giocatori più giovani"
15/08/2021 A 10:24