I Mondiali 2022 di pallanuoto femminile sono proseguiti oggi, sabato 2 luglio, a Budapest, in Ungheria: nella finale per il terzo posto il Setterosa di Carlo Silipo cede il passo ai Paesi Bassi per 5-7. Le neerlandesi salgono sul gradino più basso del podio, l’Italia resta a secco.
Nel primo quarto neerlandesi avanti con Koolhaas in superiorità, ma a seguire prima Avegno pareggia in superiorità, poi Marletta dalla distanza sigla il 2-1. Nella seconda frazione c’è l’allungo dell’Italia, con Giustini che va in gol dapprima in superiorità e poi in parità numerica. Nel finale Joustra trova il gol del 4-2 con si arriva a metà gara.
Nel terzo periodo Sevenich porta le neerlandesi sul -1, poi in situazione di doppia superiorità Van Der Sloot trova il gol del 4-4. Ammonito Silipo, ma lo score non cambia più. Nell’ultimo quarto Viacava subisce la definitiva e Van De Kraats concretizza la superiorità. Ten Broek trova il gol del 6-4, Sleeking chiude la sfida, poi Marletta fissa il punteggio sul 5-7.
World Championships
Italia-Spagna 14-15 d.c.r: il Settebello cade ai rigori, oro alla Spagna
03/07/2022 ALLE 12:43

Tabellino

Italia-Paesi Bassi 5-7
Italia: Teani, Tabani, Marletta, Avegno, Queirolo, Giustini, Picozzi, Bianconi, Emmolo, Palmieri, Galardi, Viacava, Banchelli. All.: Silipo.
Paesi Bassi: Aarts, Wolves, Sleeking, Van Der Sloot, Moolhuijzen, Van De Kraats, Rogge, Sevenich, Joustra, Koolhaas, Schaap, Ten Broek, Buis. All.: Doudesis.
Arbitri: Savinovic (Croazia), Stavridis (Grecia).
Note – Parziali: 2-1, 2-1, 0-2, 1-3. Spettatori 500 circa. Sup. num.: Italia 3/9, Olanda 6/11. Ammonito Silipo a 6’30” nel terzo tempo. Vicava uscita per limite di falli a 6’10” nel quarto tempo.

Parla mister Silipo

Un Setterosa a due volti non riesce a centrare la medaglia di bronzo ai Mondiali di Budapest 2022, uscendo sconfitta dalla finale per il terzo posto contro l’Olanda per 5-7; l’Italia aveva iniziato nel migliore dei modi, nella prima parte di gara portandosi in vantaggio per 4-1.
Da quel momento, però, le azzurre sono rimaste a secco per quasi venti minuti, con le olandesi che ne hanno approfittato rimontando e arrivando anche al +3 di vantaggio, 4-7; a nulla vale la rete di Marletta del 5-7, il Setterosa è sì tra le prime quattro squadre di livello mondiale, ma resta l’amarezza per non aver centrato la medaglia.
Di seguito il commento del Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di pallanuoto femminile, Carlo Silipo, rilasciato ai microfoni di Rai Sport al termine della gara: “Non possiamo essere felici dopo aver perso questo incontro così importante, con la medaglia che è sfumata all’ultimo. Questa delusione, però, dobbiamo portarcela dentro: dobbiamo vivere con questa rabbia, ci manca la cattiveria ed essere più killer in certi momenti del match e purtroppo passiamo anche da queste cose. Fa male, avrei voluto che le ragazze conquistassero la medaglia, un riconoscimento per quello che hanno fatto durante la preparazione ma non ci dobbiamo abbattere, ci concentreremo sull’Europeo“.

SPORT EXPLAINER: Pallanuoto

World Championships
Ancora USA: campionesse del mondo per la quarta volta di fila
02/07/2022 ALLE 19:41
World Championships
Italia-Spagna, la finale mondiale: quando e dove vederla
01/07/2022 ALLE 20:49