Dopo l'impresa sfiorata col VakifBank, il Vero Volley Monza riabbraccia il pubblico amico dell'Arena e centra la prima, storica, vittoria in CEV Champions League femminile. A farne le spese è l'ASPTT Mulhouse VB, travolto 3-0 grazie a una spaziale Hanna Davyskiba (17 punti col 54% in attacco), ma anche a un'Anna Danesi che si conferma professoressa nel fondamentale a rete: il tabellino CEV le assegna solo 3 muri-punto, ma chi ha visto la partita in diretta su Discovery+ sa bene che sono stati almeno - si noti bene, almeno - il doppio. La centrale azzurra conferma il feeling innato con Alessia Orro, autrice anche oggi di una grande prova in regia e capace di imbeccare al meglio qualsiasi compagna con ogni tipo di palla: spettacolari gli schemi sovrapposti con primo passo e finta di Danesi per liberare Davyskiba in posto 4 senza muro avversario e garantirle linee di diagonale apertissime e variegate. Spettacolare il 3° e conclusivo set, in cui la squadra allenata da Marco Gaspari rifila un 12-0 di parziale alle avversarie, sfruttando al meglio il devastante turno in battuta di Katarina Lazovic e giocando una pallavolo quasi celestiale.

Orro a una mano per il 1° tempo di Danesi: è Monza-show!

Grandissima prestazione del Vero Volley Monza, che travolge senza appello il Mulhouse nel primo, vero, scontro diretto della Pool B e dà un'impressionante dimostrazione di forza in una partita da vincere per sognare in grande in questa Champions. Se la trasferta di Istanbul aveva forse lasciato un po' di amaro in bocca, per quei 35 punti di un'Isabelle Haak incontenibile, la sfida di questa sera dimostra invece quanto la squadra allenata da Marco Gaspari sia solida, poliedrica e strapiena di talento. Davyskiba gioca da all-around player e trascina le compagne nei rarissimi momenti complicati: arrivata per essere la quarta banda, la moglie di Vlad sta mantenendo livelli di rendimento talmente elevati che sarà davvero complicato lasciarla fuori quando Alessia Gennari e Brankica Mihajlovic avranno recuperato al 100%. La premiata ditta Orro-Danesi fa invece ciò che vuole al centro e regala tanto, ma davvero tanto, spettacolo, confermando un feeling che sembra davvero innato e che tornerà decisamente utile anche all'Italvolley di Davide Mazzanti. Al resto ci pensano la solidità di Lise Van Hecke, autrice di 13 punti, e l'essenzialità di Beatrice Parrocchiale, che riceve col 50% di eccellenza ed è perfetta in tutte le coperture.
CEV Champions League Women
Gradito ritorno a Monza: riecco Edina Begic
18/07/2022 A 20:25

Davyskiba cerca il petrolio: che schiacciatona su schema perfetto!

La squadra di coach Salvagni chiude col 25% in attacco, percentuale fin troppo misera per competere a questi livelli d'élite: indubbiamente, il gran lavoro a muro di Danesi e compagne ha limitato tantissimo l'attacco del Mulhouse, ma le continue rotazioni al palleggio hanno tolto fiducia a qualsiasi giocatrice ospite, generando 12 errori non forzati nel fondamentale (oltre a 10 muri incassati) e vanificando totalmente quanto di buono fatto in ricezione, almeno nei primi due set. Anna Haak, sorella della stella del VakifBank, ha chiuso con 6/23 in attacco, nonostante avesse iniziato con letali parallele in intrarotazione, perdendosi per strada come tutte le compagne, mentre Kimberly Drewniok ha deluso le aspettative che la volevano come giocatrice chiave di questo ASPTT. Tutto ciò non sminuisce, neppure in minima parte, quanto di eccellente fatto dal Vero Volley, che ha controllato questa gara dall'inizio alla fine e che ora guarda con fiducia smisurata al prosieguo della campagna europea. Anche il VakifBank di Guidetti è nuovamente avvisato.

Tutto il potenziale di Monza in un'azione: Van Hecke non perdona

Il tabellino

Vero Volley Monza - ASPTT Mulhouse VB 3-0 (25-20; 25-17; 25-12)
  • Monza: Lazovic 1, Stysiak 6, Boldini, Gennari n.e, Van Hecke 13, Orro 2, Parrocchiale (L), Danesi 11, Bole, Zakchaiou 1, Davyskiba 17, Candi 5, Moretto n.e., Negretti (L). All. Marco Gaspari.
  • Mulhouse: Viggars 1, Vanjak 2, Van Avermaet 4, Jaegy, Lamprousi, Drewniok 6, Soldner (L), Kastner 1, Novakovic, Haak 6, Olinga-Andela 2, Coneo 4. All. François Salvagni.

Highlights: VakifBank Istanbul-Monza 3-1

* * *

Rivivi la sfida Monza-Mulhouse in VOD (Contenuto premium)

Premium
Pallavolo

Vero Volley Monza - ASPTT Mulhouse

01:35:27

Replica
CEV Champions League Women
Vero Volley Monza scatenata: ingaggiata anche Sylla
23/06/2022 A 12:17
CEV Champions League Women
Monza si rinforza in posto 2 con l'olimpionica Thompson
17/06/2022 A 12:34