Il Covid-19 non dà tregua alla CEV Champions League, sia maschile che femminile. Stanno infatti aumentando le partite cancellate a causa di focolai presenti in alcuni club e, dopo il 3-0 a tavolino ottenuto da Conegliano sul Fatum Nyiregyhaza, un altro club italiano si vede accreditare i 3 punti senza dover scendere sul taraflex. Il match tra Sir Sicoma Monini Perugia e AS Cannes Dragons - originariamente in programma per il 27 gennaio al Pala Barton - è stato infatti cancellato. I Block Devils, ai sensi dell'art. 21.9 del Regolamento Competizione CEV 2021/22 che prevede il triplo 25-0 per la squadra partecipante dichiarata "inadempiente", conquistano così altri tre punti, volando a quota 12 e mantenendo il primato nella Pool E, come si può riscontrare sul sito championsleague.cev.eu/en/men.

Meraviglia di Simone Giannelli! Alzata a una mano per Ter Horst

La squadra allenata da Nikola Grbic potrebbe - mai come in questo caso il condizionale sembra essere d'obbligo - tornare sul taraflex domenica 30 gennaio, per la sfida dell'Allianz Cloud contro una delle squadre attualmente più in forma di tutta la Superlega, la Milano di coach Piazza. Saliranno così a dieci i giorni di "pausa forzata" per la Sir, che non scende in campo dal 19 gennaio scorso, quando aveva regolato 3-0 la Kioene Padova nella gara secca dei quarti di finale di Del Monte Coppa Italia 2022. Un'interruzione che potrebbe però tornare utile ai fini del recupero completo di vari giocatori, tra infortuni muscolari e post-isolamento.
CEV Champions League
Perugia sempre più cubana: presi Cardenas e Herrera
09/07/2022 A 10:21

Highlights: Fenerbahce-Perugia 0-3

CEV Champions League
Sirci conferma: "Anastasi nuovo allenatore di Perugia"
14/06/2022 A 10:45
Nations League maschile
Wilfredo Leon si opera: salterà VNL e Mondiali 2022
01/06/2022 A 10:23