L’Arkas Izmir ha deciso di non presentarsi a Perugia dove, da martedì 9 a giovedì 11 febbraio, si giocherà il secondo round robin della fase a girorni della Champions League 2021 di volley maschile. La compagine turca aveva già rinunciato alla prima “bolla” in quel di Tours perché troppi giocatori erano positivi al Covid-19, in questo caso la rinuncia è dovuta all’impossibilità di poter battagliare per conquistare il passaggio del turno.
Civitanova e Perugia conquistano così una vittoria a tavolino per 3-0 (25-0; 25-0; 25-0). La Lube si conferma al primo posto con 4 vittorie (12 punti), davanti a Perugia (3 vittorie, 9 punti) e ai francesi del Tours (2 vittorie, 6 punti). Ai quarti di finale si qualificano le vincitrici dei cinque gironi e le tre migliori seconde classificate, le due squadre italiane puntano ovviamente a ottenere il passaggio del turno e lo scontro diretto di mercoledì sarà molto importante.
Pallavolo
Blengini torna alla Lube Civitanova: doppio incarico con la nazionale
26/02/2021 A 15:52
CEV Champions League
Trento corsara a Berlino: 3-1 e semifinale più vicina
25/02/2021 A 22:04
Champions League
Impresa Busto Arsizio! 3-1 all’Eczacibasi, sogno semifinale vivo
25/02/2021 A 19:31