Impresa clamorosa di Busto Arsizio nell’andata dei quarti di finale della Champions League 2021 di volley femminile. Le Farfalle hanno sconfitto l’Eczacibasi Istanbul, una delle grandi corazzate favorite per la conquista del massimo trofeo europeo. Le ragazze di coach Marco Musso si sono letteralmente superate tra le mura amiche dell’e-work Arena e hanno trionfato per 3-1 (25-19; 15-25; 25-17; 28-26). Una vera e propria apoteosi per la formazione lombarda, che ora può seriamente puntare a un’incredibile qualificazione alle semifinali: dovranno vincere due set nel ritorno di settimana prossima, in caso di sconfitta per 3-0 o 3-1 si giocherà un golden set di spareggio.
Busto Arsizio è stata presa per mano dall’opposto Camilla Mingardi (19 punti, 3 aces), ben supportata dalle schiacciatrici Alexa Gray (14) e Alessia Gennari (11) oltre che dalla centrale Jovana Stevanovic (12, 4 muri). Ottima la regia di Jordyn Poulter, molto bene anche l’altra centrale Rossella Olivotto (7 punti, 4 muri) e il libero Giulia Leonardi. All’Eczacicibasi, privo delle importantissime Baladin e Thompson, non è bastata la prova surreale della fuoriclasse serba Tijana Boskovic (30 punti), opposto che si contende la palma di miglior giocatrice al mondo al pari della nostra Paola Egonu.
Champions League
Conegliano ritrova Folie e demolisce il Kamnik 3-0
26/01/2021 A 23:02

Il volley nel dettaglio: regole base, ruoli in campo e sistemi offensivi più usati

Champions League
Esordio vincente di Conegliano in Champions
08/12/2020 A 18:45
Pallavolo
Pietrini lancia Scandicci: 3-1 contro Bergamo
9 ORE FA