L'ennesimo show di una carriera incredibile, per quanto la pallavolista in questione abbia soltanto 25 anni. Tijana Boskovic realizza 35 punti (col 59% in attacco) nella finale d'andata di CEV Cup femminile e trascina letteralmente l'Eczacibasi al 3-1 su Stoccarda. L'opposto serba firma 13 punti nel 2° set e altrettanti in quello successo, dopo aver cominciato un po' a rilento la finale per lasciare la scena a McKenzie Adams. La schiacciatrice statunitense parte infatti fortissimo, specie dai nove metri, ma in corso di gara si perde un po', patendo poi molto in ricezione sul servizio salto-flot delle avversarie. Dopo il 22-25 del 2° set, Maja Ognjenovic capisce di doversi affidare soprattutto alla compagna di nazionale per spezzare le ultime resistenze del club tedesco. Boskovic ovviamente non tradisce, proseguendo in uno show personale impressionante, fatto anche di 4 ace al fulmicotone e altrettanti muri-punto da posto 2, compreso quello per il 25-17 del 4° set a suggellare la vittoria.
L'Eczacibasi ipoteca così la CEV Cup, anche perché per questo Allianz MTV è praticamente impossibile oppore contromisure allo strapotere dell'opposto serba, specie quando quest'ultima decide di passare sistematicamente sopra al muro avversario (anche in triplicazione). Boskovic ripropone così il duello a distanza con Paola Egonu, in una sfida che speriamo possa caratterizzare anche i prossimi Mondiali femminili. Il club turco conferma invece di valere ben più del secondo livello europeo e punta deciso a ritornare in CEV Champions League dopo un anno d'assenza, magari con un trofeo in più.

Tijana Boskovic dice 35: l'Eczacibasi batte 3-1 Stoccarda

Pallavolo
Highlights: Stoccarda-Eczacibasi 1-3
23/03/2022 A 12:33
Quando decide di cambiare marcia, Boskovic riesce a fare quasi un altro sport rispetto al 99% delle pallavoliste mondiali. Lo sa bene l'Allianz MTV Stoccarda, costretto a incassare una serie di colpi devastanti senza poter nemmeno tentare la più timida delle reazioni. La squadra allenata da Tore Aleksandersen getta il cuore oltre l'ostacolo per quasi tre set, trascinata dall'ottima giornata della giovane centrale olandese Eline Timmerman (12 punti con 5 muri), ma soffre troppo in ricezione, specie col duo Ceasar-Lee. Non inganni infatti il 40% di positiva, perché per due set e mezzo quella eccellente è pari allo 0%, e per tutto il match Ilka Van de Vyver è costretta a rincorrere le ricezioni delle compagne anziché pensare a quale schiacciatrice chiamare in causa. Nel 2° set, Stoccarda decide di lasciar strafare a Boskovic per contenere qualsiasi sua compagna e il piano riesce anche bene. Il problema, per il club tedesco, è che nella frazione successiva alla serba si aggiunge anche una ritrovata Adams (11 punti col 50% in attacco) e, contestualmente, aumentano gli errori di squadra. In una partita caratterizzata comunque da moltissimi ace (10 per formazione), il servizio tedesco manda in tilt soprattutto Sigme Akoz e questa è una vera notizia. La libero turca, una delle migliori al mondo nel ruolo, soffre insolitamente e chiama a un lavoro extra le compagne; Hande Baladin ne comprende la serata no e sale in cattedra in ricezione, sacrificandosi così un po' in attacco ma garandendo un 62% di positiva su 29 servizi ricevuti. Al resto, come già anticipato, ci pensa Boskovic, con l'aiuto nel 4° set di Beyza Arici. La centrale turca chiude con soli 6 punti e il 30% in attacco, ma nell'ultimo periodo risulta spesso e volentieri decisiva.

Il tabellino

Eczacibasi Dynavit Istanbul - Allianz MTV Stoccarda 3-1 (25-19; 22-25; 25-20; 25-17)
  • Eczacibasi: Akoz (L), Boskovic 35, Arici 6, Atlier n.e., S. Sahin 2, Baladin 7, Ognjenovic 3, Palabiyik (L), E. Sahin n.e., Adams 11, Yilmaz, Heyrman 7, Yildirim, Arifoglu n.e. All. Akbas.
  • Stoccarda: Koskelo (L), Nowicka 1, Segura Palleres 5, Lohuis 4, Jasper, Van de Vyver 2, Timmerman 12, Lee 17, Todorova 4, Kohn n.e., Berger 2, Ceasar 7. All. Aleksandersen.
* * *

Rivivi la sfida Eczacibasi-Stoccarda in VOD (Contenuto premium)

Premium
Pallavolo

Eczacibasi Dynavit Istanbul - Allianz MTV Stoccarda

02:12:29

Replica
Pallavolo
L'Eczacibasi vince la CEV Cup, con Ognjenovic MVP
22/03/2022 A 20:10
Pallavolo
Mazzanti: "Paola Egonu cambia il gioco delle avversarie"
11/08/2022 A 11:40