Ci vuole il ritorno in campo di Elena Pietrini affinché la Savino Del Bene Scandicci ritrovi il successo in campionato, dopo il netto 0-3 incassato nella prima giornata al PalaRadi da Casalmaggiore. Al Palazzetto dello Sport il Volley Bergamo 1991 è infatti battuto per 3-1, con 14 punti (2 muri) della schiacciatrice campionessa d'Europa e altrettanti di Ekaterina Antropova, opposto russa-islandese - essendo nata ad Akureyri da genitori russi - capace di dominare la A2 nella scorsa stagione: con le Green Warriors Sassuolo la classe 2003 (202 centimetri d'altezza) ha infatti vinto la classifica marcatrici (790 punti in 33 gare disputate) e attualmente è una delle giovani stelle più seguite, anche perché potrebbe tornare molto utile alla Nazionale di coach Davide Mazzanti, potendo infatti giocare anche da schiacciatrice.
Dopo la lesione alla catena muscolare posteriore, che le aveva impedito di giocare all'esordio stagionale in campionato, Elena Pietrini si è ripresentata a Scandicci con un nuovo ruolo e uno status decisamente diverso. Forte di un titolo europeo vinto da protagonista con l'Italvolley di Davide Mazzanti, la numero 7 della Savino Del Bene sa che, d'ora in avanti, avrà gli occhi di tutte le avversarie concentrati su di sé. L'esordio contro Bergamo è stato fatto sì di 14 punti, ma anche del 31% in attacco - percentuale insolita per lei - frutto di 12 vincenti su 39 palloni attaccati (4 muri subiti) e di un ottimo rendimento in ricezione. 57% di posività (37% di ++) per una giocatrice letteralmente bersagliata, insieme alla schiacciatrice brasiliana Nathalia Pereira, dalla squadra di coach Pasqualino Giangrossi. Bergamo ha invece regalato ben 16 punti dai nove metri, lavorando bene e con costanza a muro solamente con la centrale tedesca Marie Schölzel, e sbagliato qualcosa di troppo in attacco, con 12 errori non forzati. 19 punti, alla fine, per Khalia Lanier, schiacciatrice statunitense figlia d'arte - suo padre è il grande Bob, storico centro dei Detroit Pistons in NBA - miglior marcatrice per le ospiti e protagonista, l'anno scorso, di una stagione incredibile con la Zanetti, che quest'anno pare intenzionata a replicare.
SuperLega
Juantorena, addio Civitanova? "Mi piacerebbe giocare in Asia"
9 ORE FA

Il tabellino

Scandicci - Bergamo 3-1 (25-15; 26-24; 20-25; 25-15)
Scandicci: Angeloni n.e., Alberti 7, Silva 1, Malinov, Napodano n.e., Pietrini 14, Lubian 4, Pereira 10, Lippmann 12, Orthmann, Milanova 5, Bartolini (L) n.e., Antropova 14, Castillo (L). All. Barbolini.
Bergamo: Ohman n.e., Ogoms 6, Colleoni n.e., Enright 2, Di Iulio 1, Borgo 14, Cicola, Turlà n.e., Schoelzel 5, Faraone (L), Lanier 19, Loda, Cagnin 11. All. Giangrossi.

Lupo e Nicolai, che numero! La reazione dei commentatori

CEV Champions League Women
Conegliano, Monza e Novara in diretta TV e LIVE-streaming
IERI A 15:32
CEV Champions League
CEV Champions League (M): le indicazioni della 1ª giornata
03/12/2021 A 10:05