La Zanetti Bergamo che non ti aspetti apre ufficialmente la crisi della Savino del Bene Scandicci demolendo con un secco 3-0 la squadra di Parisi e regalandosi una piccola speranza di centrare l’ottava posizione e dunque l’accesso ai play-off ai danni dei Cuneo che ha ancora 2 lunghezze di vantaggio sulle lombarde ma domani sarà di scena a Novara e tra una settimana ospiterà il Club Italia, con Bergamo impegnato a Monza.

Bergamasche, reduci dal turno di riposo, più fresche fisicamente e toscane che invece non hanno ancora smaltito l’eliminazione dai quarti di finale di Champions contro il Fenerbahce ed hanno affrontato non esattamente con il giusto approccio la sfida sul campo lombardo. Nel primo set la Zanetti ha condotto dall’inizio vincendo 25-22 con una super Smarzek. Nel secondo set la Savino del Bene sembra poter prendere in mano il match. La reazione c’è ma si ferma sul 21-18 per le toscane. Le padrone di casa tornano sotto, pareggiano il conto a quota 22 e nel finale due errori in attacco di Stevanovic regalano alla squadra lombarda il 2-0: 28-26. La partita vera finisce qui perchè Scandicci molla completamente la presa in avvio di terzo set, va sotto 10-4 e non si risolleva più. La Zanetti vince 25-16, festeggia e allunga la stagione di un giorno che potrebbe diventare una settimana.

Pallavolo
Serie A1: Conegliano vince la regular season, successi anche per Novara e Scandicci
16/03/2019 A 21:20

Busto Arsizio batte Casalmaggiore ed è quarta

Operazione quarto posto riuscita per l’Unet E Work Busto Arsizio che vince 3-1 la sfida diretta casalinga con la Pomì Casalmaggiore e raggiunge la Saugella Monza, oggi a riposo, nella quarta piazza della graduatoria. Una vittoria sofferta ma meritata per la squadra di casa che ha fatto leva su una Meijners scatenata, autrice di ben 31 punti. la Unet E Work è partita meglio vincendo 25-21 il primo set, nel secondo parziale soluzione ai vantaggi con Casalmaggiore che pareggia il conto con il punteggio di 30-32.

Sempre avanti la Unet E Work nel terzo parziale, vinto 25-23 da Busto Arsizio che resiste al ritorno nel finale della formazione ospite che invece molla la presa nel quarto set con Meijners e compagne sempre nettamente avanti fino al 25-16 che chiude il match.

Serie A1 femminile
Conegliano travolge Brescia e resta in testa
11/10/2020 A 18:57
Serie A1 femminile
Ufficiale, Francesca Piccinini ancora a Busto: "Non avrei lasciato incompiuto questo cammino"
20/06/2020 A 08:19