Francesca Piccinini proseguirà la propria carriera agonistica nella stagione 2020-2021. La schiacciatrice giocherà ancora nella Serie A1 di volley femminile, rilancia e non appende le ginocchiere al chiodo: a 41 anni ha ancora la voglia di una ragazzina e a settembre sarà regolarmente in campo dopo che l’ultima annata è stata sospesa a causa della pandemia.

La toscana aveva abbandonato le scene tra settembre e dicembre 2019, ma poi aveva deciso di rientrare indossando la casacca di Busto Arsizio: poche partite disputate visto che la condizione fisica era ancora tutto da ritrovare, poi lo stop forzato e la voglia di non concludere tutto in maniera anomala. La Campionessa del Mondo 2002, vincitrice di sette Champions League e cinque scudetti, sarà ancora in forza alla compagine lombarda e sarà grande protagonista al PalaYamamay dove era stata accolta con grande affetto dal caloroso pubblico locale.

Serie A1 femminile
Conegliano travolge Brescia e resta in testa
11/10/2020 A 18:57

La decisione di andare avanti era nell’aria, oggi è arrivata la firma di Francesca Piccinini sul prolungamento di contratto. La Picci sarà a disposizione di coach Marco Fenoglio e completerà il reparto delle schiacciatrici dove figurano la capitana Alessia Gennari, la canadese Alexa Gray e la spagnola Ana Escamilla. La squadra bustocca, con la nuova diagonale composta da Jordyn Poulter e Camilla Mingardi, punterà a confermarsi ai vertici della Serie A1 e avrà la possibilità di disputare la Champions League.

Serie A1 femminile
Ufficiale, Francesca Piccinini ancora a Busto: "Non avrei lasciato incompiuto questo cammino"
20/06/2020 A 08:19
Serie A1 femminile
Ufficiale: coach Barbolini lascia Novara. Il club: "Decisione che ci lascia stupiti"
05/04/2020 A 17:23