Storica, incredibile e meravigliosa Vero Volley Monza! La squadra di coach Gaspari compie un'autentica impresa, rimontando l'Igor Gorgonzola Novara dallo 0-2 e vincendo al tie-break (15-12) una gara-3 dalle mille emozioni, con un risultato che le consentirà di giocarsi il primo Scudetto della sua storia contro il dream team della Prosecco Doc Imoco Conegliano. Le rosablù, trascinate da una Magdalena Stysiak semplicemente inarrestabile nel 5° set, in cui l'opposto realizza ben 7 dei suoi 22 punti di serata compreso il mani-out che vale la finale, rimontano in maniera incredibile dopo aver perso i primi due set abbastanza nettamente. Nella vittoria di Monza ci sono anche le mani, orientate perfettamente a muro, di Anna Danesi (12 punti con 5 muri) e quelle, efficacissime dai nove metri, di Dana Rettke, con la centrale statunitense che soffre molto in attacco (33% di eccellenza), riuscendo però a fare male col primo fondamentale della pallavolo contemporanea. Per la Vero Volley è la miglior conclusione possibile di una serie in cui è emerso tutto il carattere delle pallavoliste di coach Gaspari, non solo oggi ma anche nel 3-0 di gara-2.

Orro a una mano per il 1° tempo di Danesi: è Monza-show!

A Novara non bastano i 30 punti di Ebrar Karakurt, con l'opposto turca che comincia alla grande questa gara-3, salvo poi perdersi un po' per strada e chiudere col 36% in attacco oltre a 9 errori (4 in battuta) e tanta difficoltà nel set decisivi. Inutili, nell'ottica del sogno finale, anche la grande prova di Haleigh Washington (18 con 7 muri) e i voli difensivi di Eleonora Fersino. L'Igor Gorgonzola di coach Lavarini non si giocherà lo Scudetto dopo quattro edizioni di presenza costante (considerando che quello del 2019-20 non fu assegnato a causa della pandemia). Un risultato inatteso per la squadra che, insieme a Conegliano, ha dato vita a una rivalità pallavolistica bellissima; un'altra delusione cocente però dopo l'eliminazione incredibile nella fase a gironi di CEV Champions League, un turning-point stagionale da cui le Igorine non si sono forse più riprese. Ora ci sarà tempo per metabolizzare e ripartire, anche se il roster di Novara potrebbe subire profondi cambiamenti nell'estate ormai prossima.
CEV Champions League Women
Vero Volley Monza scatenata: ingaggiata anche Sylla
23/06/2022 A 12:17

Anna Danesi dice no: che monster-block su Haak!

Il tabellino

Igor Gorgonzola Novara - Vero Volley Monza 2-3 (26-24; 25-21; 22-25; 23-25; 12-15)
  • Novara: Imperiali (L) n.e., Herbots 2, Rosamaria, Battistoni, Fersino (L), Bosetti 10, Chirichella 8, Hancock 4, Bonifacio, Washington 18, Costantini n.e., D'Odorico, Daalderop 18, Karakurt 30. All. Lavarini.
  • Monza: Lazovic, Stysiak 22, Boldini, Gennari 13, Van Hecke 10, Orro 2, Parrocchiale (L), Danesi 12, Rettke 11, Larson 11, Davyskiba, Candi, Moretto n.e., Negretti (L). All. Gaspari.
CEV Champions League Women
Monza si rinforza in posto 2 con l'olimpionica Thompson
17/06/2022 A 12:34
CEV Champions League Women
Folie sceglie Monza, Conegliano conferma Fahr
08/06/2022 A 15:28