Santo Stefano davvero pirotecnico con la 14^ giornata della SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile: il primo turno del girone di ritorno regala grandi emozioni e non mancano i colpi di scena nel mercoledì di festa che ha come sempre richiamato grande pubblico nei vari palazzetti.

Prosegue la cavalcata di Perugia in testa alla classifica, i Block Devils dominano in lungo e in largo sul campo di Latina, imponendosi con un netto 3-0: i soliti Aleksandar Atanasijevic (19 punti, 3 aces) e Wilfedo Leon (15), affiancati da un buon Filippo Lanza (11), mettono sotto i laziali e conservano le due lunghezze di margine nei confronti di Trento. I Campioni del Mondo si fanno sorprendere da Siena nel primo set, poi Angelo Lorenzetti dà una scossa ai dolomitici che si rimettono in pista e conquistano una vittoria pesantissima grazie a una prova corale degli attaccanti di palla alta (16 punti di Aaron Russell, 15 marcature di Uros Kovacevic, 14 di Luca Vettori) e del centrale Srecko Lisinac (14, 4 muri) tutti ben imbeccati da Simone Giannelli.

SuperLega
Volley mercato: squadre ormai al completo e rose definite, ma resta il nodo Filippo Lanza
15/07/2020 A 08:29

Civitanova non ha alcun problema di fronte al proprio pubblico, la Lube guidata da Fefé De Giorgi sembra in grande crescita e supera l’ostica Padova in appena 82 minuti di gioco grazie a 13 muri e 6 aces di squadra. A fare la voce grossa sono stati in particolar modo Yoandy Leal (15 punti) e Osmany Juantorena (13, 3 aces), i veneti senza Luigi Randazzo fanno fatica e nessuno va in doppia cifra (9 punti per Louati e Volpato). Modena patisce invece le pene dell’inferno sul campo della piccola Sora e riesce a spuntarla soltanto al tie-break. I Canarini perdono un altro punto nei confronti delle tre corazzate che li precedono in classifica e dimostrano di dover trovare ancora il giusto meccanismo di gioco. Oggi i ragazzi di Julio Velasco, avanti per 2-0, si sono fatti incredibilmente rimontare dai laziali che si trovano in piena lotta salvezza, e solo grazie a una maggiore esperienza sono riusciti ad avere la meglio nei confronti di Joao De Barros (29 punti), Dusan Petkovic (32) e compagni. Gli emiliani, che hanno dovuto fare a meno di Ivan Zaytsev a causa di una pallonata presa domenica scorsa, hanno fatto leva sul martello Bartosz Bednorz (24 punti, 4 muri) e sullo schiacciatore Tine Urnaut (19), preziosissimi gli 8 strepitosi muri di Simone Anzani, 16 punti per il giovane opposto Giulio Pinali.

Milano si conferma al quinto posto in classifica, i meneghini scavalcano nuovamente Verona che aveva sconfitto Monza nell’anticipo grazie al successo per 3-2 contro Ravenna. I ragazzi di Giani si sono fatti prendere per mano dal solito opposto Nimir Abdel-Aziz (21 punti), spiccano però anche Trevor Clevenot (17) e il centrale Matteo Piano (15, 2 muri, 3 aces) mentre ai romagnoli non è bastato il vulcanico Kamil Rychlicki (24 punti). Vibo Valentia ha vinto al tie-break lo scontro salvezza con Castellana Grotte, rimontando dal 2-1 grazie a Mohamed Al Hachdadi (28 punti) che ha vinto il duello con Renan (26).

Di seguito i risultati dettagliati della 14^ giornata di Superlega e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley maschile:

Top Volley Latina vs Sir Safety Conad Perugia 0-3 (17-25; 19-25; 20-25)

Globo Banca Popolare Sora vs Azimut Leo Shoes Modena 2-3 (28-30; 19-25; 25-23; 26-24; 11-15)

Emma Villas Siena vs Itas Trentino 1-3 (25-21; 17-25; 17-25; 16-25)

Revivre Axopower Milano vs Consar Ravenna 3-2 (19-25; 25-22; 27-25; 23-25; 15-12)

Cucine Lube Civitanova vs Kioene Padova 3-0 (25-17; 25-23; 25-15)

Calzedonia Verona vs Vero Volley Monza 3-0 (25-20; 25-22; 25-14)

BCC Castellana Grotte vs Tonno Callipo Vibo Valentia 2-3 (25-18; 23-25; 26-24; 25-27; 10-15)

SQUADRAPUNTIPARTITE GIOCATEPARTITE VINTE
Perugia371412
Trento351412
Civitanova331412
Modena311411
Milano23147
Verona21148
Monza20147
Padova18146
Ravenna18146
Latina16146
Vibo Valentia16155
Sora14145
Siena10152
Castellana Grotte5140

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina FacebookClicca qui per iscriverti al nostro gruppoClicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

SuperLega
Mercato 2020-2021: gli acquisti e le cessioni delle squadre di Superlega
08/06/2020 A 09:33
SuperLega
Trento liquida Sora e rafforza il quarto posto, laziali quasi retrocessi
02/03/2020 A 19:37