Non si sa ancora quando inizierà la prossima stagione di volley, tutto lascia pensare a una ripartenza a inizio settembre ma al momento non ci sono date ufficiali. Si dovrebbe ripartire con la Supercoppa e poi spazio alla SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile che sarà a 12 squadre dopo la rinuncia di Sora. Le varie formazioni stanno completando le proprie rose e la maggior parte dei roster sono sostanzialmente definiti, in attesa di qualche ufficializzazione e di qualche spostamento di seconda/terza fascia.

Ad esempio le big Civitanova, Perugia, Trento, Modena hanno già praticamente presentato le proprie formazioni e sono pronte per riprendere l’attività (alcune lo hanno già fatto). Resta ancora un grosso nodo da sciogliere, quello più intricato di questa anomala sessione di volley mercato: Filippo Lanza è fuori dai piani di Perugia ma è ancora tesserato per il club umbro, coach Vital Heynen e il Presidente Gino Sirci non dovrebbero più puntare sullo schiacciatore titolare della nostra Nazionale, in bilico tra un anno di stop con i Block Devils e un’ignota avventura all’estero nella stagione che conduce alle Olimpiadi di Tokyo.

SuperLega
SuperLega: quarta giornata. Vincono tutte le big
11/10/2020 A 18:39

Ravenna sta cercando un martello da affiancare a Recine e starebbe lavorando per il canadese Loeppky da Trinity Western University, Padova e Monza sono al completo proprio come l’ambiziosa Piacenza che deve soltanto ufficializzare l’arrivo del palleggiatore Hierrezulo (dallo Ziraat Ankara). Milano ha soltanto bisogno del secondo opposto (sarà il tedesco Marks da Ortona il vice Patry?), stesso discorso vale per Verona che cerca il secondo di Boyer (Magalini da Bolzano potrebbe essere un’opzione). Ormai tutto fatto anche per Vibo Valentia e Cisterna. Entro fine luglio dovrebbero essere ufficializzati tutti i roster e le rose.

stefano.villa@oasport.it

SuperLega
Mercato 2020-2021: gli acquisti e le cessioni delle squadre di Superlega
08/06/2020 A 09:33
SuperLega
Trento liquida Sora e rafforza il quarto posto, laziali quasi retrocessi
02/03/2020 A 19:37