Ricchissima serata per la SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. Si è disputata in un unico blocco la quarta giornata, con ben sei partite in contemporanea. Lo spettacolo non è mancato e ai vertici della classifica generale regna l’equilibrio, degna espressione di un torneo sempre più livellato verso l’alto. Ci sono ben tre capoliste con dieci punti all’attivo: Piacenza, Trento e Monza.
Trento è infatti incappata nella sua prima sconfitta stagionale ed è stata agganciata in vetta. I dolomitici avevano vinto agevolmente il primo set contro Padova e stavano lottando nel secondo, quando sul 19-19 Alessandro Michieletto cade male da un muro e si infortuna alla caviglia (chiaramente l’entità è ancora tutta da valutare). L’assenza del giovane schiacciatore scombussola chiaramente i piani di coach Angelo Lorenzetti: i padroni di casa perdono secondo e terzo set ai vantaggi, riuscendo poi a trascinare la contesa al tie-break dove si arrendono per 17-19.
SuperLega
SuperLega: rinviate altre 3 partite a causa del Covid-19
04/01/2022 A 13:13
Piacenza ha vinto il sempre sentito derby con Modena, imponendosi in trasferta per 3-1. I Lupi sono stati capaci di rimontare dopo aver perso il primo parziale ed espugnando il PalaPanini con grande caparbietà, infilando la quarta vittoria consecutiva e ritrovandosi in testa alla classifica come non accadeva da diverso tempo. I biancorossi stanno dimostrando di poter ambire a un ruolo da protagonista in questa annata agonistica, mentre i Canarini non riescono a rialzarsi e incappano nella seconda sconfitta in campionato.
Monza continua nel suo momento magico e, dopo aver disputato la prima Finale di Supercoppa Italiana, si regala anche la testa della SuperLega per la prima volta. I brianzoli hanno vinto a Ravenna per 3-1 e sognano in grande, a dimostrazione della bontà della rosa allestita e a disposizione di coach Massimo Eccheli. Perugia riparte con un successo dopo la sconfitta in semifinale di Supercoppa e il turno di riposo in campionato. I Block Devils hanno fatto festa a Taranto per 3-1, ma hanno lasciato sul piatto il secondo set prima di dominare la contesa contro i neopromossi pugliesi e portarsi a una lunghezza di distacco dalle capoliste (ma con una partita giocata in meno).
Civitanova è tornata alla vittoria dopo ben tre sconfitte consecutive (una nella semifinale di Supercoppa Italiana). I Campioni d’Italia hanno risposto presente tra le mura amiche dell’Eurosuole Forum, riuscendo a travolgere Verona con uno schiacciante 3-0: i cucinieri compiono passi in avanti nonostante le grandi difficoltà di formazione, mentre gli scaligeri sono sempre più in crisi al quarto ko di fila. Gianlorenzo Blengini ha dovuto ancora fare a meno degli infortunati Osmany Juantorena, Ivan Zaytsev e Jiri Kovar, venendo così obbligato a riplasmare il proprio sestetto titolare. La Lube ora si trova a -3 dalla capolista. Milano ha vinto sul campo di Vibo Valentia con un secco 3-0.
Di seguito i risultati dettagliati della quarta giornata di SuperLega e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley maschile.

RISULTATI SUPERLEGA 4ª giornata

Cucine Lube Civitanova - Verona Volley 3-0 (25-22; 25-20; 25-20)
Itas Trentino - Kioene Padova 2-3 (25-17; 28-30; 24-26; 25-16; 17-19)
Tonno Callipo Vibo Valentia - Allianz Milano 0-3 (20-25; 29-31; 23-25)
Leo Shoes PerkinElmer Modena - Gas Sales Bluenergy Piacenza 1-3 (25-20; 21-25; 20-25; 23-25)
Consar RCM Ravenna - Vero Volley Monza 1-3 (17-25; 19-25; 25-19; 14-25)
Gioiella Prisma Taranto - Sir Safety Conad Perugia 1-3 (19-25; 25-23; 16-25; 17-25)
RIPOSA: Top Volley Cisterna

CLASSIFICA SUPERLEGA VOLLEY

Piacenza 10 punti (4 partite giocate), Monza 10 (4), Trento 10 (4), Perugia 9 (3), Padova 7 (4), Civitanova 7 (4), Milano 6 (3), Modena 3 (3), Cisterna 3 (3), Taranto 3 (4), Vibo Valentia 3 (4), Ravenna 1 (4), Verona 0 (4).

La difesa dell'Italia fa i miracoli: che punto!

SuperLega
Verona rimonta Piacenza (3-2) ed esce dalla zona retrocessione
23/12/2021 A 22:49
SuperLega
Juantorena, addio Civitanova? "Mi piacerebbe giocare in Asia"
07/12/2021 A 09:31