Completamente senza storia! Un'Italia perfetta annichilisce l'Argentina, "squadra materasso" del Gruppo B, con un perentorio 3-0 e mantiene imbattibilità e vetta del proprio raggruppamento. Dopo le agevoli vittorie contro ROC (3-0) e Turchia (3-1), Davide Mazzanti ha finalmente l'occasione giusta per schierare anche Raphaela Folie, Cristina Chirichella e, soprattutto, Alessia Orro. La palleggiatrice, entrata nel 1° set per una Malinov un po' in difficoltà, è ben più di una "riserva", mettendo in ritmo qualsiasi compagna e dando spettacolo tra primi tempi e fast con le proprie centrali, a conferma di quanto le piaccia giocare veloce. Caterina Bosetti si conferma invece spaziale in ricezione, difendendo quasi tutto ciò che il muro azzurro non riesce a sporcare o a rimandare direttamente nella metà campo avversaria. Perché è proprio a muro che le Azzurre fanno la differenza nei primi set, con Sarah Fahr sempre più incredibile nel fondamentale e una Folie subito invalicabile nel momento in cui viene chiamata in causa.

Sylla: "Continuando così può venire qualcosa di bello"

Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
Tokyo 2020
La pallavolo a Tokyo 2020: formula, partecipanti e calendario
05/03/2020 A 10:23
3 su e 3 e percorso netto, eppure il 1° set è stato più combattuto di quanto si potesse pronosticare alla vigilia. Era una partita da non sottovalutare e le Azzurre lo sapevano bene, ciò nonostante all'inizio hanno sofferto un po' nel prendere le misure alle avversarie ed esprimere la solita, spettacolare, coralità nel proprio gioco. Così Davide Mazzanti ha deciso di gettare nella mischia Orro, la quale l'ha ripagato dando fiducia a tutte le compagne e gestendo al meglio ogni pallone. Nel momento di difficoltà, peraltro unica, sono poi emerse le giocatrici cui l'Italia si affida maggiormente: Fahr ed Egonu. La centrale ha dominato a muro, realizzando però anche l'ace che ha chiuso il set (25-21). L'opposto ha invece realizzato due punti consecutivi, mettendo a terra palloni che altre forse non riuscirebbero quasi ad attaccare e confermandosi fondamentale anche in una serata caratterizzata da un po' troppo nervosismo (14/25 e 32% di efficienza in attacco). Scritto delle due leader, se così vogliamo definirle, l'attenzione va ora spostata sulle seconde linee, così definite solo per convenzione, dal momento che in questa Italia di riserve non ce ne sono. Lo confermano totalmente Chirichella, Folie e la già citata Orro. Le due centrali prendono il posto della coppia Fahr-Danesi e il risultato non cambia: perfette a muro (specie Folie nel 2° set), velocissime nel gioco al centro e maestre della fast (leggasi Chirichella). Certo, il valore dell'avversaria va ovviamente considerato, ma in un'edizione dei Giochi Olimpici qualsiasi partita rappresenta un banco di prova importante. Testare così tutta la squadra consente di affinare piani-b e soluzioni alternative, tenendo ben presente una cosa. L'Italia ha incamerato tre successi, perdendo un solo set, con una Egonu forse al 60-70% delle proprie possibilità. Tutte le altre Nazionali sono avvisate. A cominciare dalla Cina, prossima avversaria nel match di sabato 31 luglio alle ore 14:45 italiane. Italia qualificata aritmeticamente ai quarti dopo il ko della stessa Cina contro la Russia.

ITALIA INARRESTABILE: 3-0 ALL'ARGENTINA, HIGHLIGHTS IN 4'

Il tabellino

Italia - Argentina 3-0 (25-21; 25-16; 25-15)
Italia: Sorokaite, Malinov, De Gennaro, Folie 8, Orro 1, Bosetti 10, Chirichella 3, Danesi 1, Fahr 7, Pietrini 9, Sylla 3, Egonu 17. All. Davide Mazzanti.
Argentina: Rodriguez 5, Germanier, Nizetich 8, Bulaich Simian 6, Nosach, Lazcano 3, Rizzo, Farriol 2, Mayer 1, Fortuna, Mercado 7, Herrera Rodriguez 1. All. Hernan Ferraro.

Mazzanti: "Sveglia in ritardo, ma poi che brave"

RIVIVI ITALIA-ARGENTINA IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Premium
Pallavolo

Italia - Argentina

01:33:44

Replica
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it: dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi. Attiva la promozione!

SPORT EXPLAINER: Pallavolo

Europei Pallavolo
Il Pagellone dell'Italvolley: Pietrini diamante, Egonu totale
05/09/2021 A 08:21
Europei Pallavolo
Italia da libro cuore: sfatato il tabù Serbia e oro europeo!
04/09/2021 A 20:05