Premium
Pallavolo

Comitato Olimpico Russo - Italia

01:47:02

Replica

3° set, 14-25: 0-3 senza diritto di replica!

Bosetti si prende nuovamente la scena, tra muri e diagonali strettissime. 10 match-ball, numero impressionante, al netto dei valori in campo. ROC spazzato via da un'Italia sontuosa, Egonu che la chiude col tocco a muro per il 21° punto personale. Difficile immaginare una partenza migliore per le Azzurre. Il cammino è lungo ma questa squadra può farci sognare. Arrivederci alla prossima, amici di Eurosport!
Tokyo 2020
La pallavolo a Tokyo 2020: formula, partecipanti e calendario
05/03/2020 A 10:23

3° set, 12-20: nasce tutto dalla ricezione

Italia perfetta in ricezione, non solo con De Gennaro (la quale non sa fare altro che doppio +). Malinov può così armare le mani di qualsiasi compagna con una velocità che non dà scampo al muro avversario. Dentro anche Orro per il servizio, subito ace.

3° set, 9-16: Egonu spaziale al servizio

Due aces consecutivi, prima della pipe di una sontuosa Pietrini. ll ROC si gioca il challenge sul punto di stacco della Pietrini, ma nulla da fare. -7 e dominio totale delle Azzurre, che non lasciano manco le briciole alle avversarie.

3° set, 9-12: Azzurre in controllo totale

Egonu finalmente devastante, alternando potenza a tocchi di fino tanto morbidi quanto belli da ammirare. La sensazione è quella di un'Italia incapace di soffrire le avversarie, troppo più forte a 360°.

3° set, 3-5: Bosetti nuovamente on-fire

La numero 9 dell'Italia catalizza ogni attacco e non delude le aspettative. ROC che non sbaglia quasi mai, né in battuta né in attacco, ma nei fondamentali le Azzurre sembrano davvero fare un altro sport.
Egonu: "A Tokyo vorrei vivere un'esperienza unica"

2° set, 19-25: 0-2 Italia, Malinov di seconda

Azzurre in totale controllo dopo il break. Danesi continua a dominare coi primi tempi, ma è la ricezione di Pietrini a fare la differenza. Italia che non fa sconti, con Malinov che chiude il set con un tocco di seconda alla Bruninho. Manca ancora qualcosa a livello di attacco coi centrali, ma il 2-0 è sacrosanto per quanto visto finora.

2° set, 15-20: Sorokaite show!

Che si tratti di battuta (con ace annesso) o di difendere qualsiasi cosa, l'opposta azzurra è spettacolare. Il break lancia l'Italia e dà ulteriori convinzioni anche alla Malinov, che varia le opzioni offensive.

2° set, 14-18: Italia che prova il break

Difese spettacolari, ma le Azzurre ne hanno di più. Egonu apre il break, mentre le avversarie non riescono a far male. Errori in attacco che non costano praticamente nulla all'Italia, anche perché in fase di contrattacco la squadra di Mazzanti è praticamente perfetta.

2° set, 13-15: Danesi sontuosa a muro

La centrale azzurra tocca qualsiasi attacco avversario, inchiodando a terra spesso e volentieri. Il ROC gioca poco con le centrali, tanto che è difficile ricordare 1° tempi, mentre Malinov imbecca ancora Danesi per una veloce che fa sempre danni.

2° set, 9-10: equilibrio totale

Egonu forza troppo, ma deve mettersi in ritmo. Fast stupenda di Danesi, che chiude in parallela un'alzata perfetta di Malinov, e poi Egonu ad altezze siderali.

2° set, 6-6: Fedorovtseva spettacolare

La giovanissima stella russa (soli 17 anni), dà spettacolo alternando grandi colpi e rispondendo alla Egonu. Il 5/14 in attacco non rende giustizia a una delle prossime dominatrici di questo sport.

2° set, 0-4: finalmente Egonu

Si sblocca definitivamente la Egonu, che prima mura bene con un'ottima lettura e poi attacca a tutto braccio. Busato vede le sue giocatrici in difficoltà e chiama prontamente timeout.

Egonu e Conegliano, quando il Dream Team è di provincia

1° set, 23-25: è 0-1 Italia!

Bosetti murata ma la sfera va fuori, l'Italia festeggia così lo 0-1. Grande merito soprattutto a un'ottima Pietrini (al netto del 6/14 in attacco) e all'onnipresente Bosetti. Egonu ancora col freno a mano tirato, ma è proprio questo che dà ulteriore fiducia alle Azzurre: set vinto senza che la propria stella brillasse più di tanto, sinonimo di coralità ed efficacia di tutto il gruppo.

1° set, 21-21: Egonu ancora imprecisa

Troppo fallosa la stella dell'Italia (4/10 in attacco con 6 errori), ma comunque gran lavoro in posto 4 e con le centrali che sporcano tanti attacchi avversari. ROC che non molla un centimetro, nonostante una Goncharova non al top.

1° set, 18-20: spettacolo tra liberi

De Gennaro e Podkopaeva spettacolari con difese individuali - non a caso due tra le migliori nel ruolo al mondo - ed equilibrio perfetto fino al 4° tocco di Goncharova. Fahr col muro-tetto si mangia le avversarie e si conferma in palla.

1° set, 16-16: troppi errori in battuta delle Azzurre

Italia troppo imprecisa al servizio (già 5 errori), ma comunque molto efficace con Pietrini che non ha timore di tirare a tutto braccio. Sorokaite dentro per il servizio, ma Egonu manda lunga la schiacciata e vanifica il turno della compagna.

1° set, 13-13: Egonu non ancora devastante, ma efficace

Gran lavoro di Fahr a muro - ma del resto tutte le Azzurre lavorano bene nel fondamentale - e invasione della Fedorovtseva per il 12-12. Ritmi alti e Italia ampiamente in controllo, anche se il ROC non soffre i colpi di Egonu e compagne.

1° set, 9-8: ROC bene a muro

Le ragazze di Busato lavorano molto bene a muro e non concedono alcuno spiraglio all'Italia. Koroleva totem importante, mentre Egonu scalda i motori da seconda linea con un attacco impressionante.

1° set, 4-4: Bosetti inarrestabile

Partenza un po' a rallentatore per l'Italia, con un break di 0-3 incassato dalle Azzurre. Caterina Bosetti è però caldissima, trovata ottimamente da Malinov e capace di mettere in crisi il ROC con schiacciate potenti e a tutto braccio.

Ci siamo, comincia Russian Olympic Committee-Italia

Amiche e amici di Eurosport, benvenuti alla diretta LIVE di ROC-Italia. Russian Olympic Committee che schiera il sestetto Koroleva, Goncharova, Fedorovtseva, Startseva (capitana), Fetisova, Voronkova, Podkopaeva (libero), ovviamente agli ordini di Sergio Busato. Italia che invece risponde con Malinov, De Gennaro (libero), Bosetti, Danesi, Fahr, Pietrini, Egonu, dirette da Davide Mazzanti. Dirigono l'incontro Pati Rolf (1° arbitro), Wojciech Maroszek (2° arbitro) e Jacobus Nederhoed (challenge). Ricordiamo che l'Italia è inserita nel Gruppo B, comprendente, oltre al Russian Olympic Committe (ROC), anche Argentina, Cina, Turchia e Stati Uniti.
Il medagliere | Il calendario completo | Gli Azzurri
Guarda tutte le gare delle Olimpiadi di Tokyo 2020 abbonandoti a Discovery+: 3000 le ore live, fino a 30 canali in contemporanea dedicati a tutte le 48 discipline e a tutti i 339 eventi previsti. E potrai rivedere quando vuoi tutte le gare nella sezione VOD. Abbonati ora su discoveryplus.it: dal 19 luglio al 1 agosto, 3 giorni di free trial e abbonamento per 12 mesi a 29,90 euro complessivi. Attiva la promozione!

SPORT EXPLAINER: Pallavolo

Europei Pallavolo
Il Pagellone dell'Italvolley: Pietrini diamante, Egonu totale
05/09/2021 A 08:21
Europei Pallavolo
Italia da libro cuore: sfatato il tabù Serbia e oro europeo!
04/09/2021 A 20:05