L’Italia continua a regalare grandissime emozioni ai Mondiali Under 21 di volley maschile e con fare perentorio si qualifica alle semifinali della rassegna iridata di categoria. La nostra Nazionale ha demolito la Repubblica Ceca con un secco 3-0 (25-19; 25-; 25-15) al PalaPirastu di Cagliari, ha infilato la quinta vittoria consecutiva nel torneo e ha conquistato matematicamente il primo posto nella Pool E.
I ragazzi del CT Angelo Frigoni non hanno fatto sconti a un avversario comunque solido, già battuto nella prima fase a gironi con il massimo carto, e dopo aver battuto l’Argentina sono già sicuri del primato (il match di domani contro il Belgio sarà ininfluente per i nostri portacolori). L’Italia tornerà in campo sabato 2 ottobre per affrontare la seconda classificata della Pool F, ovvero la perdente dello scontro diretto tra Polonia e Russia (già sicure di primo e secondo posto nel girone G). A mettersi in luce sono stati soprattutto lo schiacciatore Alessandro Michieletto (9 punti punti per il bomber della Nazionale maggiore vincitrice degli Europei assoluti), il martello Tommaso Rinaldi (8 punti per il capitano) e l’opposto Tommaso Stefani (12 punti). Bella prova del regia Paolo Porro, si sono distinti anche i centrali Federico Crosato (10 punti) e Nicola Cianciotta (8 punti), Damiano Catania il libero. Alla Repubblica Ceca non sono bastati Petr Spulak (6) e Jakub Klajmon (7).
CEV Champions League
Trentino lotta ma cede 0-3, bis in Champions per lo ZAKSA
11 ORE FA

"It's coming Rome", Tokyo, il volley: ricordi di un'estate italiana

CEV Champions League Women
Egonu non basta a Conegliano, il VakifBank è campione d'Europa
13 ORE FA
CEV Champions League
Trentino-ZAKSA vista dai telecronisti e talent di Eurosport
IERI A 22:01