L’Italia esordisce con una sconfitta nella Nations League 2021 di volley maschile. Nella “bolla” di Rimini gli azzurri sono stati battuti dalla Polonia con un netto 3-0 (25-19; 25-20; 25-18). La nostra Nazionale si è dovuta arrendere in maniera schiacciante contro i Campioni del Mondo: giochi chiusi in un’ora e mezzo di gioco, ma va detto che i biancorossi si sono presentati sull’Adriatico con la formazione tipo, mentre il CT Chicco Blengini ha deciso di schierare giovani e nuove leve, rimanendo a Roma con tutti i big per una serie di allenamenti in preparazione alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Una scelta non praticata invece da coach Vital Heynen, il quale si è subito rimesso in carreggiata dopo l’esonero subito da Perugia nel bel mezzo della finale scudetto.
C’è stata partita nella prima metà del set iniziale, poi i polacchi hanno alzato il ritmo e hanno chiuso agevolmente i conti. Nella seconda frazione si è ripetuto il copione, addirittura l’Italia è stata avanti di due punti sul 17-15 e sul 18-16, ma poi la verve di Wilfredo Leon e compagni è emersa in tutta la sua forza. Gli azzurri hanno smesso di crederci e hanno mollato definitivamente la presa sul 10-9 del terzo set: gli ospiti si sono issati in un amen sul +6 (17-11) e hanno messo le mani sul successo). L’Italia è chiaramente ultima in classifica insieme a tutte le formazioni che hanno perso in questa giornata d’apertura della competizione, mentre la Polonia raggiunge Francia, Germania, Giappone, USA, Serbia e Russia al comando della graduatoria. Domani (ore 18.00) il secondo impegno contro la Slovenia.
Prestazione di autentico spessore da parte dell’opposto Maciej Muzaj (14 punti), doppia cifra per lo schiacciatore Tomasz Fornal (10) affiancato di banda da Bartosz Bednorz (5). Il regista Lomacz Grzegorz ha chiamato molto in causa anche i centrali Mateusz Bieniek (12) e Karol Klos (11, 5 muri). Il fenomeno Wilfredo Leon non è sceso in campo. All’Italia non sono bastate le prove del martello Mattia Bottolo (11 punti) e dell’opposto Gabriele Nelli (10). Il palleggiatore Riccardo Sbertoli, che è anche capitano di questa squadra, ha cercato di azionare anche l’altro schiacciatore Alessandro Michieletto (7), i centrali Gianluca Galassi (6) e Lorenzo Cortesia (2).
Pallavolo
Dopo Tokyo panchina Nazionale italiana a De Giorgi
11 ORE FA

🎙 Sylla: "Lo stop del volley è una delusione. Partita del cuore in Nazionale? Spero presto"

Tokyo 2020
Zaytsev: "Egonu è la mia erede. Io e Sylla capitani guerrieri"
17/06/2021 A 10:57
Nations League maschile
Italia-USA 0-3, netta sconfitta degli azzurri: semifinali lontane
15/06/2021 A 17:21