L’Italia gioca una delle più brutte partite della World League 2017 di volley maschile e viene sconfitta dal Belgio per 3-1 (25-22; 26-24; 25-27; 25-15), vedendo svanire definitivamente le residue speranze di qualificazione alla Final Six e rimanendo al penultimo posto in classifica. Non c’è rischio retrocessione in Serie B perché la FIVB ha deciso di cambiare il format della competizione proprio durante questa settimana (si attende l’ufficialità) ma la nostra Nazionale ha dimostrato nuovamente i propri limiti, tornando sulla terra dopo che ieri aveva battuto la Francia in maniera convincente. Questa è la sesta sconfitta su otto partite giocate nell’arco di due settimane…
Gli azzurri concluderanno la World League domani pomeriggio (ore 13.10) contro il Canada: un match importante per i nordamericani che possono accedere agli atti conclusivi, una partita di commiato per i ragazzi di Blengini che dovranno quantomeno salvare la faccia. La squadra è andata in totale confusione sotto il profilo tecnico-tattico, sbagliando tanto nei vari fondamentali e non dando mai l’impressione di poter fare la partita tra l’altro contro un avversario che non ha fatto nulla di trascendentale per portare a casa l’incontro.
World League
Il riscatto dei Leoni! Italia monumentale, la Francia si arrende al tie break
16/06/2017 ALLE 19:12
I Red Dragons, davanti al proprio pubblico di Anversa, hanno saputo sfruttare tutti i nostri punti deboli: nel primo set hanno monetizzato al meglio la nostra sfilza di battute sbagliate (addirittura 8) e hanno preso il largo nel finale. Nel secondo parziale hanno rimontato dal 22-18 quando gli azzurri si sono letteralmente piantati e poi ha dominato la quarta frazione dopo che gli uomini di Blengini avevano provato a riaprire la partita.
A fare la differenza sono stati i 37 errori complessivi degli azzurri, sotterrati anche dai 12 muri avversari. La confusione è dovuta anche al fatto che non sembra esserci un sestetto titolare univoco: la formazione continua a cambiare e gli equilibri non si riescono a creare. Top scorer Luca Vettori (22 punti) in diagonale con Simone Giannelli, doppia cifra per un discreto Iacopo Botto (14) affiancato prima da un deludente Luigi Randazzo (5) e poi da Oleg Antonov (6 punti nella seconda parte di incontro). Al centro Fabio Ricci e Matteo Piano nei primi due set, poi vengono sostituiti da Candellaro e Buti, Massimo Colaci il libero.
Tra le fila del Belgio sono da annotare i 20 punti di Bram Van Den Dries, doppia cifra anche per Sam Deroo (14) e Simon Van De Voorde (10).
World League
La clamorosa caduta dell'Italia: adesso rischia la retrocessione in Serie B
12/06/2017 ALLE 08:48
World League
Quinta sconfitta di fila per l'Italia: la Russia vince in rimonta e inguaia gli Azzurri
11/06/2017 ALLE 16:26