Finita la quinta giornata dei Giochi Paralimpici 2022. Sono stati 6 i titoli assegnati nel day-5 a Pechino, tutti nel fondo con le gare di sprint per le tre categorie. Vediamo gli spunti più interessanti di questa nuova giornata.

1) DAY-5: Canada detta legge nel fondo

Sei gare per oggi con in palio le medaglie e, oltre alla solita Cina che si è portata a casa due ori, anche il Canada ha risposto presente con altrettanti trionfi. L'Ucraina rimane a secco di ori, come il Giappone. Cina e Canada che, tra l'altro, sono anche in vetta nel girone del curling insieme alla Svezia e alla sorprendente Slovacchia.
Paralimpiadi
Oksana Masters da leggenda, 11 medaglie e una storia incredibile
05/03/2022 A 11:35

2) CASA ITALIA: poche soddisfazioni

E' andato tutto abbastanza male oggi. Tre italiani erano impegnati nelle gare di fondo e nessuno è riuscito ad accedere alla finale. Giuseppe Romele è stato eliminato nelle semifinali categoria sitting, mentre Michele Biglione non ha passato le qualificazioni. Stesso discorso per Cristian Toninelli nella categoria standing. Non c'erano donne impegnate. Non bene neanche gli azzurri dell'hockey che, dopo aver passato il girone grazie al piacere che ci ha fatto la Repubblica Ceca battendo la Slovacchia, vengono sconfitti dalla Corea del Sud con un sonoro 4-0. L'Italia ci ha provato, spesso in power play, ma gli avversari sono stati più cinici e freddi sono porta, guadagnandosi meritatamente l'ingresso in semifinale.

3) GARA DEL GIORNO: Cameron battuto nel sitting

Sorpresa forse no, certo che vedere la doppietta Cina nel fondo maschile categoria sitting e il canadese Cameron solo terzo è sicuramente la notizia del giorno. Gara molto combattuta, col cinese Zheng capace di imporsi con due secondi di vantaggio sul connazionale Mao. Terzo il canadese a un secondo dall'argento. Ennesima doppietta del paese ospitante che ha preparato questi Giochi al meglio assoluto.

4) ATLETA DEL GIORNO: Brian McKeever

Ogni giorno cerchiamo di mettere in luce un grande atleta di questa manifestazione. Oggi non possiamo che mettere la leggenda dello sci di fondo paralimpico Brian McKeever, che ha conquistato nella sprint categoria visually impaired la 15ma medaglia d'oro di una carriera incredibile. Secondo oro di questi Giochi, vince da Salt Lake 2002. Un esempio incredibile di longevità agonistica.

Ucraina-Russia, l'abbraccio a Pechino che va oltre la guerra

Paralimpiadi
Paralimpiadi Pechino 2022: le 10 curiosità da scoprire
04/03/2022 A 21:45
Paralimpiadi
Paralimpiadi Pechino 2022: i 10 atleti più famosi da seguire
04/03/2022 A 17:44