I Giochi Paralimpici di Tokyo 2021 vedono arrivare la quindicesima medaglia per l'Italia: Anna Barbaro (con Charlotte Bonin come guida) conquista l'argento nel triathlon, nella classe PTVI femminile, nella gara disputata sulla distanza di 750 metri a nuoto, 20 km di ciclismo e 5 km di corsa.
L'azzurra, che appartiene alla classe PTVI1 e dunque aveva dalla sua parte un tempo di compensazione di 3:48 rispetto alle atlete delle classi PTVI2 e PTVI3, oggi è seconda in 1:11:11, a 3:56 dall'oro della spagnola Susana Rodriguez (PTVI1), prima in 1:07:15, ma davanti alla transalpina Annouck Curzillat, terza in 1:11:45, a 4:30 dall'iberica.
Nella classe PTVI maschile oro allo statunitense Brad Snyder (PTVI1), primo in 1:01:16, davanti allo spagnolo Hector Catala Laparra (PTVI2, tempo di compensazione +3:21), secondo in 1:02:11, a 0:55 dal vincitore, ed al nipponico Satoru Yoneoka (PTVI1), terzo in 1:02:20, a 1:04 dalla medaglia d'oro.
Tokyo 2020
Paralimpiadi 2021, i 113 azzurri in gara sport per sport
23/08/2021 A 12:38
Va ricordato che la classe PTVI (specialità paralimpica sia per gli uomini che per le donne) comprende gli atleti con disabilità visiva assoluta (PTVI1) o parziale (PTVI2/PTVI3), i quali gareggiano accompagnati da un atleta guida dello stesso genere in tutte le frazioni ed utilizzano il tandem nella frazione di ciclismo.

Bebe Vio: "Quando vinci ti accorgi di quanto è stato importante perdere"

Paralimpiadi
Paralimpiadi Tokyo 2020: dove vederle, calendario, gare e diretta tv
17/08/2021 A 09:18
Tokyo 2020
Le 10 storie più belle che ci hanno raccontato le Paralimpiadi
06/09/2021 A 09:30