Su Losanna si alzerà il sipario per le Olimpiadi Invernali Giovanili questa sera (Dal 9 al 22, live su Eurosport e Eurosport Player) ma già dalle prove generali della cerimonia d’apertura, arrivano tristi notizie.

Durante le prove della cerimonia inaugurale del 7 gennaio infatti, una pattinatrice russa 35enne, di cui non sono state fornite le generalità, è precipitata da 5 metri sul ghiaccio della Vaudoise Arena. Le sue condizioni sono apparse subito disperate tant’è che oggi, 2 gioni dopo la caduta, l’atleta sembrerebbe in fin din vita.

Pattinaggio di figura
Hanyu torna e trionfa ai campionati giapponesi
26/12/2020 A 12:48

La 35enne, specialista degli aerial, disciplina che si fonda su combinazioni di pattinaggio artistico, ginnastica e arte circense, stava provando un sollevamento con un anello legato ad un cavo d’acciaio ma proprio in quel momento è precipitata sul ghiaccio dai 5 metri che la separavano dal suolo.

Dell’atleta non si sa nulla di più, anche perchè è intervenuto subito il ministero degli Esteri di Mosca, che prontamente ha fornito l’assistenza necessaria e che, nelle prossime ore, fornirà aggiornamenti sull’atleta.

Il Cio e gli organizzatori di Losanna 2020 hanno espresso il loro rammarico per l’incidente, continuando a pregare per le condizioni della ragazza.

Pattinaggio di figura
Europei di pattinaggio ufficialmente cancellati
10/12/2020 A 19:28
Pattinaggio di figura
Gran Premio Italia 2020: Guignard e Fabbri trionfano a Trento
06/12/2020 A 18:37