Dovere eravamo rimasti? Il 23 marzo 2018 Carolina Kostner conquistava la quarta posizione nei Mondiali di pattinaggio artistico a Milano, regalando un’altra grande emozione all’Italia e facendo sognare al termine del segmento più breve per la sua interpretazione di “Ne me quitte pas“, tra i programmi più belli della sua carriera e premiato con più di 80 punti. Sorrisi che poi purtroppo si sono trasformati in lacrime per via della lontananza dal ghiaccio. Le criticità fisiche e l’operazione all’anca, effettuata nella seconda parte del mese di gennaio 2020, hanno portato l’azzurra a concentrarsi sulla riabilitazione. Tuttavia, il Covid si è preso la scena, come sappiamo, e questo è stata occasione di riflessione attenta per Carolina soprattutto su quelle che sono le sue priorità e non si parla solo di attività agonistica.

"Quando tra alcuni mesi concluderò la riabilitazione, dopo l’operazione all’anca, deciderò se continuare o se ritirarmi“, le sue dichiarazioni (riportate dall’Ansa) in un’intervista rilasciata alla tv bolzanina Vb33. Kostner, infatti, sta pensando anche al desiderio di avere una famiglia: “Quello della maternità è un sogno che prima o poi sarà coronato“. Non resta che attendere le sue decisioni.

Pattinaggio di figura
Carolina Kostner: "Potrei tornare, ma devo guarire al 100%"
12/10/2020 A 16:42
Pattinaggio di figura
Carolina Kostner: "Pechino 2022? Ci sto pensando. Lori Nichol una maestra spirituale"
30/04/2020 A 14:54
Pattinaggio di figura
Hanyu torna e trionfa ai campionati giapponesi
26/12/2020 A 13:31