Il primo podio non si scorda mai. Nella specialità della danza sul ghiaccio Charlène Guignard e Marco Fabbri hanno conquistato, per la prima volta in carriera, la seconda posizione alla prima tappa del circuito ISU Grand Prix di pattinaggio di figura, Skate America 2018, quest’anno in scena alla Angels of the Winds Arena di Everret a Washington.
Gli atleti allenati da Barbara Fusar Poli hanno difeso la seconda piazza già ottenuta nel primo segmento di gara, ammaliando il pubblico con il delizioso programma libero pattinato sulle musiche del film cult “La la land“, realizzando in modo pulitissimo e scorrevole tutti gli elementi previsti dal layout. Nello specifico, gli azzurri hanno ottenuto valutazioni molto alte nella sequenza di twizzles (chiamata di livello 4 con +3 e +4 da parte dei giudici) nei sollevamenti (livello 4), oltre che nella serie di passi circolari (livello 3) e in quella in parallelo su un piede (livello 3-2), ricevendo una valutazione nel segmento di 117.29, suddiviso in 65.35 (punteggio tecnico) e 51.94 (componenti del programma) per un totale di 192.30.
Un riconoscimento davvero sudato e meritato da parte dei pattinatori delle Fiamme Azzurre, i quali hanno tutte le carte in regola per replicare lo stesso risultato tra due settimane a Helsinki, in Finlandia, dove disputeranno la terza tappa del circuito.
Pattinaggio di figura
Dolore all’anca, stop per Carolina Kostner: salta le gare di Helsinki e Grenoble
21/10/2018 A 09:01
La gara è stata vinta in scioltezza dai vice Campioni Mondiali Madison Hubbell-Zachary Donohue, i quali per la prima volta hanno scavalcato la soglia dei 200 punti totali (200.82) grazie a un commovente programma libero valutato 122.39, in cui sulle note di “Kissing you” hanno sovrastato gli avversari non tanto sul versante tecnico (66.79, appena un punto più rispetto agli azzurri), quanto sulle componenti del programma (55.60), decisamente le migliori di giornata. Al terzo posto con 181.38 si è classifcata la coppia russa Tiffani Zagorski-Jonathan Guerriero, artefice di una danza libera valutata 108.80 (60.36, 49.76) caratterizzata da una detrazione di due punti per un sollevamento durato troppo a lungo.
Pattinaggio di figura
Valentina Marchei e Ondrej Hotarek si separano, per Vale continua il sogno olimpico
13/09/2018 A 09:55
Europei
Guignard-Fabbri chiudono al 4° posto! Che sorpresa: niente titolo per Papadakis-Cizaron
25/01/2020 A 17:55