Iniziano oggi i Campionati Europei di pattinaggio di figura 2018, che avranno luogo a Mosca. Nella capitale russa, l’Italia sarà presente in tutte le specialità, con un totale di ben quattordici atleti.

Le speranze italiane

Guardando le classifiche stagionali, la principale speranza di medaglia per i colori azzurri è legata ai danzatori Anna Cappellini e Luca Lanotte. Tolti i campioni in carica francesi Gabriella Papadakis e Guillaume Cizeron, sulla carta imbattibili a livello continentale, la coppia italiana può infatti rivaleggiare con chiunque, con l’obiettivo di andare a conquistare la sesta medaglia europea consecutiva. Secondi classificati nelle ultime due stagioni, Anna e Luca – che il titolo lo vinsero nel 2013 – dovrebbero giocarsi nuovamente l’argento con la coppia russa composta da Ekaterina Bobrova e Dmitri Soloviev, anche loro presenza abituale del podio.
Europei
Cappellini-Lanotte terzi nella short dance guidata da Papadakis-Cizeron
19/01/2018 A 20:40
L’ipotesi più suggestiva, invece, riguarda Carolina Kostner, che punta a conquistare la sua 11esima medaglia continentale, risultato che la proietterebbe ancora più in alto nel firmamento delle leggende di questo sport. L’altoatesina può attaccare il record assoluto di medaglie nella rassegna continentale, quello della sovietica Irina Rodnina, che tra il 1969 ed il 1980 salì sul podio undici volte nella gara delle coppie d’artistico (anche se nel suo caso le medaglie furono tutte d’oro). L’obiettivo è nelle corde dell’azzurra, ma ottenere un altro podio non sarà facile, vista soprattutto la concorrenza della Russia, che, condotta dalla campionessa in carica Evgenia Medvedeva, punta a realizzare una tripletta come nel 2015 e nel 2016.
Al di là del discorso medaglie, tutti i pattinatori azzurri hanno ambizioni importanti commisurate al loro livello attuale. Tornando alla danza, la coppia Charlène Guignard/Marco Fabbri non dovrebbe avere problemi a centrare la top ten, anzi potrebbe addirittura puntare al quinto posto, che sarebbe il miglior risultato in carriera per i due, mentre i giovani Jasmine Tessari/Francesco Fioretti saranno in gara per migliorare il ventiduesimo posto della passata edizione. Giada Russo e Micol Cristini accompagneranno Carolina Kostner nella prova femminile, ed entrambe possono puntare alle prime quindici posizioni, avvicinando il più possibile le prime dieci. Una doppia top ten dovrebbe attendere le coppie d’artistico, con Nicole Della Monica/Matteo Guarise e Valentina Marchei/Ondřej Hotárek, obiettivo che, seppur difficile, è anche nel mirino dell’unico rappresentante italiano della prova maschile, Matteo Rizzo, in gara con campioni del calibro di Javier Fernandez e Michal Brezina.
Naturalmente, tutti gli atleti guarderanno non solo alla posizione, ma anche al punteggio, ed in questo caso l’obiettivo comune per tutti sarà il miglioramento dei propri personal best. Va però fatto un distinguo, ricordando che per Micol Cristini e per i danzatori Jasmine Tessari / Francesco Fioretti l’appuntamento moscovita rappresenterà il momento più importante della stagione, mentre gli altri azzurri dovranno disputare i Giochi Olimpici a febbraio, senza dimenticare i Mondiali di Milano che chiuderanno l’anno agonistico internazionale.

Gli Europei di pattinaggio di figura in TV

Gli Europei di pattinaggio di figura saranno trasmessi in diretta TV da Eurosport e Rai, e in streaming su Eurosport Player (con una maggior copertura rispetto alla tv) e su SkyGo e sul sito di Rai Sport.

Il programma

MERCOLEDÌ 17 GENNAIO
09:45 Short program maschile (diretta Eurosport Player)
16:00 Cerimonia d’apertura
17:00 Short program coppie artistico (diretta integrale su Eurosport Player e su Eurosport 2 dalle 17:30)
GIOVEDÌ 18 GENNAIO
10:30 Short program femminile (diretta Eurosport Player)
16:55 Free skating coppie artistico (diretta integrale su Eurosport Player e su Eurosport 2 dalle 17:00)
VENERDÌ 19 GENNAIO
10:15 Short dance (diretta Eurosport Player)
15:45 Free skating maschile (diretta integrale su Eurosport Player e su Eurosport 2 dalle 17:30)
SABATO 20 GENNAIO
11:40 Free dance (diretta Eurosport Player)
16:30 Free skating femminile (diretta Eurosport Player)
DOMENICA 21 GENNAIO
12:00 Galà (diretta Eurosport Player)
Europei
Kostner: “Ho fatto tanta strada rispetto all'anno scorso"
18/01/2018 A 19:33