Una vita da film. Nel bene e nel male. Tra gloria sportiva ed errori pesanti fuori dal ring. Jamie Foxx interpreterà Mike Tyson, il leggendario pugile campione del mondo dei pesi massimi dal 1986 al 1996, in una serie tv prodotta da Hulu e, tra gli altri, anche da Martin Scorsese e Antoine Fuqua.
Il progetto del film era partito, sotto forma di idee embrionali, già nel 2014. La scorsa estate, inoltre, erano anche circolati alcuni scatti che mostravano l’allenamento dell’attore cinquantatreenne (premio Oscar nel 2005 per “Ray” e protagonista di altri film come “Django Unchained”, “The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro” e “Sleepless”) per impersonare “Iron Mike”. Con il quale, tra le altre cose, la somiglianza è notevole.
Pugilato
Evander Holyfield torna a combattere: A 58 anni sfida McBride
12/04/2021 A 12:44
Un ulteriore segnale che qualcosa bollisse davvero in pentola. E così, a quanto pare, è stato. Da qualche mese, tuttavia, si è deciso di cambiare direzione, passando dal film alla serie dopo l’approvazione dello stesso Mike Tyson.
“E’ da tempo che cerco di raccontare la mia storia – le sue parole riportate da SkyTG24 – Con il lancio recente di Legends Only League (una piattaforma per far competere leggende dello sport non più in giovane età ndr) e l’entusiasmo dei fan per il mio ritorno sul ring, ora sembra il momento giusto. Non vedo l’ora di collaborare con Martin, Antoine, Jamie e tutta la squadra per dare al pubblico una serie che non parli solo del mio viaggio professionale e personale ma che sia di ispirazione ed intrattenimento”.

Tyson vs Roy Jones Jr: il meglio del grande ritorno di Mike

Pugilato
Gianluca Branco combatte a 50 anni: "Io l’Ibra della boxe"
09/04/2021 A 21:11
Tokyo 2020
Clemente Russo: "Tokyo? Ci voglio riuscire con tutto me stesso"
06/04/2021 A 09:30