Tyson-Holyfield capitolo III andrà in scena. Contrariamente alle informazioni che indicavano il rifiuto di “Iron Mike” dell’offerta milionaria per salire sul ring contro il suo vecchio ed eterno rivale Evander Holyfield, Tyson ha annunciato in una chat con l’account Instagram della rivista Haute Living che il match ci sarà.
"Voglio solo dire alla gente che la sfida tra Holyfield e me si farà. Holyfield è un ragazzo umile, lo so, è un uomo di Dio, ma io sono l’uomo di Dio. E avremo molto successo il 29 maggio. La lotta sta per accadere e l’unica cosa è che dobbiamo verificare piccole cose fondamentali del contratto. Ho imparato molto e non abbiamo bisogno di loro (il riferimento è ai promotori, ndr). Mi piacciono, ma di cosa potrei aver bisogno da qualcuno nella loro posizione in questo settore“, le parole dell’ex campione del mondo.
Pugilato
Fury apre la porta alle MMA, il padre: “Penso possa fare bene"
18/10/2021 A 17:10
Un confronto che susciterà l’attenzione di tutti, ricordando i due precedenti: il 9 novembre del 1996 Holyfield vinse per ko tecnico all’undicesima ripresa e nel secondo match disputato il 28 giugno del 1997 accadde qualcosa che anche i non addetti ai lavori di box ricordano. Il riferimento è al morso all’orecchio di Holyfield da parte di un Tyson fuori controllo, squalificato nel terzo round.
Il tempo, si sa, cura le ferite e la disputa acerrima tra i due è un lontano ricordo del passato. Per questo, il terzo capitolo della loro storia infinita si svilupperà su basi molto diverse e si prevede un un grande spettacolo.

Tyson: “In un mondo perfetto sarei un missionario”

Pugilato
Fury manda KO Wilder all’11° round: resta Campione del Mondo!
10/10/2021 A 05:26
Pugilato
Testa: "La mia medaglia dimostra che non ci sono sport solo maschili"
08/10/2021 A 12:46