Alexandre Giroud ha vinto la Dakar 2022 tra i quad. Il francese ha coronato il suo sogno nel deserto dell’Arabia Saudita, al termine di due settimane in cui è stato il grande dominatore del rally raid più prestigioso, importante e massacrante al mondo. Il 40enne ha fatto centro al suo sesto assalto consecutivo, riscattando gli ultimi due ritiri e migliorando il quarto posto ottenuto nel 2019. Il transalpino, che nel 2015 aveva alzato al cielo la FIM Bajas World Cup (sempre sulle quattro ruote) prima di intraprendere la sua avventura nella Dakar (ha preso parte anche alle edizioni in Sudamerica, prima che il carrozzone si trasferisse in Medio Oriente), più lasciarsi andare alla sua gioia sfrenata sulle rive del Mar Rosso.
L’alfiere della Yamaha, che in questa edizione si è imposto in due frazioni (la quinta del 6 gennaio, quando fece festa il nostro Danilo Petrucci tra le moto, e l’ottava andata in scena il 10 gennaio), è stato più forte dei quotati Manuel Andujar (campione uscente), Laisvydas Kancius, Giovanni Enrico e Pablo Copetti, i quali hanno dovuto ritirarsi nel corso della kermesse a causa di vari problemi. Alexandre Giroud è riuscito a fronteggiare le avversità e a leggere al meglio il complicato percorso, risultando il migliore dei setti atleti che sono riusciti a completare questo sforzo disumano. Un’apoteosi meritata per il centauro sostenuto anche da SMX Racing e Dragon Distribution, capace di alzare al cielo il trofeo con oltre due ore di vantaggio sul suo più immediato inseguitore.
L’ultima tappa con partenza a Bisha e arrivo a Jeddah, caratterizzata da soltanto 164 km di speciale e ben 516 km di trasferimento, si è disputata lungo un percorso che saliva progressivamente dai 1000 metri s.l.m. ai 1500 metri sul livello del mare, caratterizzato dal 73% di terra e dal 27% di sabbia. Un terreno ostico in cui è riuscito a esaltarsi l’argentino Francisco Moreno, in testa a tutti gli intermedi e abile a imporsi col tempo complessivo di 2h14’13”. L’alfiere del Drag’on Rally Team, grande deluso di questa kermesse poiché era tra i favoriti per il successo finale, è riuscito ad avere la meglio sul polacco Kamil Wisniewski (a 2’43”) e sul brasiliano Marcelo Medeiros, vincitore delle ultime due frazioni e oggi attardato di 7’42”.
Dakar
Petrucci: "La Dakar mi ha dato gioia e divertimento. La rifarò"
25/01/2022 A 17:43
Alexandre Giroud ha controllato la situazione, visto il suo enorme vantaggio in classifica generale, e ha chiuso in quinta posizione (a 20’13”), preceduto anche dal ceco Zdenek Tuma (a 19’24”). Giroud ha vinto la Dakar 2022 tra i quad con addirittura 2 ore, 21 minuti, 11 secondi di vantaggio su Moreno e 2h27’25” su Wisniewski. Tuma ad addirittura otto ore, Medeiros ne paga ben 22 (ma quasi 15 sono di penalità).

Quad, highlights 11a tappa: Medeiros centra la terza vittoria

Dakar
Favola Giroud: vince la Dakar col quad 25 anni dopo papà Daniel
15/01/2022 A 15:43
Dakar
Dakar 2022, selfie, contrattempi, incidenti: le scene più curiose
15/01/2022 A 15:30