La Dakar è in ansia per le condizioni di salute del 37enne motociclista indiano Chunchunguppe Shivashankar Santosh che è incappato in una brutta caduta in un tratto tortuoso e insidioso della quarta frazione, andata in scena quest’oggi. Il pilota del Team Hero, tempestivamente soccorso, è stato trasportato in elicottero in ospedale dove gli è stato riscontrato un trauma cranico che ha suggerito di mettere il corridore in coma indotto per evitare complicazioni.
L'incidente di Santosh, è è avvenuto intorno al km 135 della frazione iniziata da Wadi Ad-Dawasir e diretta a Riyadh. Questo il comunicato diramato dal team Hero nel corso della giornata di mercoledì: “Il pilota è stato immediatamente soccorso, messo nelle mani del servizio medico della Dakar e trasportato in elicottero al Posto Medico Avanzato di Al Duwadimi Advanced, da cui è stato poi portato all'ospedale di Riyadh. Ha subito un trauma cranico ed è stato indotto in coma farmacologico per evitare che si agitasse. A una prima valutazione Santosh appare stabile". Per capire le condizioni sarà necessario attendere l’esito della Tac che nella giornata di giovedì determinerà la serietà del trauma cranico.
Rally Raid
Barreda domina la quarta tappa tra le moto
06/01/2021 A 12:17
La speranza di tutta la carovana è che arrivino buone notizie dalla Tac e che Santosh possa avere una buona guarigione. La Dakar, per quanto affascinante, resta comunque una corsa rischiosa che in 43 edizioni ha purtroppo pianto 73 vittime, tra piloti e spettatori.

Dakar 2021, highlights tappa 4 moto: Barreda trionfa

Dakar
Morta a 18 anni Chiara, la figlia di Fabrizio Meoni
22/05/2021 A 17:47
Dakar
Dakar, percorso 2022: si resta in Arabia Saudita
13/05/2021 A 06:27