Nasser Al-Attiyah non molla e si aggiudica l’ottava tappa della Dakar 2021, portando a casa il quinto successo parziale di quest’edizione e soprattutto la 40ma affermazione assoluta in una prova speciale del rally raid più impegnativo e importante al mondo. Il qatariota della Toyota continua così a mettere sotto pressione il leader della generale Stephane Peterhansel, recuperando 3 minuti e avvicinandosi a 4’50” dalla vetta tra le auto quando mancano quattro giornate al termine della manifestazione.
Al-Attiyah quest’oggi è stato il più rapido del lotto dal primo all’ultimo rilevamento cronometrico, completando i 375 chilometri competitivi della Sakaka-Neom (seconda metà della Marathon, quindi senza la possibilità di sfruttare l’assistenza tecnica in caso di problemi tecnici) in 2 ore, 56′ e 56″. Prestazione molto solida anche da parte dello spagnolo Carlos Sainz, 2° all’arrivo al volante della sua Mini con 52″ di ritardo dal miglior tempo di tappa, mentre il suo compagno di squadra Peterhansel ha sofferto un po’ nella parte finale della prova accumulando un distacco di 3’03” dal vincitore e dovendosi accontentare del settimo piazzamento parziale sul podio (senza primi posti) di questa Dakar.
Molto lontani tutti gli altri, a partire dal quarto posto di Khalid Al Kassimi (Emirati Arabi Uniti) distante ben 12’44” dalla testa, mentre il francese Cyril Despres si è inserito in quinta piazza a 12’49” dal miglior crono di giornata. Problemi meccanici per il vincitore della settima tappa Yazeed Al Rajhi, che è riuscito comunque ad arrivare al traguardo perdendo quasi un’ora dai top3.
Dakar
Morta a 18 anni Chiara, la figlia di Fabrizio Meoni
22/05/2021 A 17:47

Dakar 2021, highlights tappa 7 prototipi leggeri: vittoria a Lopez Contardo

Dakar
Dakar, percorso 2022: si resta in Arabia Saudita
13/05/2021 A 06:27
Dakar
Dakar, highlights ultima tappa moto: Benavides re
16/01/2021 A 11:41