Una bruttissima notizia dalla Dakar 2021: durante il suo trasferimento in aereo medico da Jeddah alla Francia, Pierre Cherpin è morto per le lesioni causate dalla sua caduta durante la 7a tappa da Hail a Sakaka il 10 gennaio. A darne notizia è proprio l'organizzazione della corsa con un comunicato molto sofferto.

La caduta, poi il coma

Dakar
Dakar 2021: Pierre Cherpin in coma indotto
11/01/2021 A 14:01
Il pilota era caduto al km 178 della 7a tappa, intorno alle 13:00 del 10 gennaio: i medici lo hanno trovato privo di sensi quando lo hanno raggiunto in elicottero. Portato all'ospedale di Sakaka, il referto medico ha rivelato un grave trauma cranico con perdita di coscienza.
Operato d'urgenza nel reparto di neurochirurgia, da allora Cherpin è stato tenuto in coma indotto, le sue condizioni erano rimaste stabili negli ultimi giorni. È stato trasportato in aereo da Sakaka all'ospedale di Gedda, da dove sarebbe stato trasferito all'ospedale di Lille.

Chi era Pierre Cherpin

Appassionato degli spazi aperti, Pierre Cherpin stava partecipando alla sua quarta Dakar. La sua prima partecipazione risale al 2009, quando la Dakar si è svolta per la prima volta in Sud America. Si è iscritto nella categoria motociclisti non assistiti ed è rientrato nel 2012 sempre nella stessa categoria. Ha completato la gara entrambe le volte. È tornato per la terza volta nel 2015 ma ha dovuto rinunciare a causa di un guasto al motore.
Sei anni dopo, nel 2021, è entrato a far parte della stessa categoria, conosciuta ora come "Original by Motul". Era spinto dalla curiosità di scoprire un nuovo continente. La sera della 6a tappa occupava la 77esima posizione della classifica generale.
Sono un dilettante, non voglio vincere ma scoprire paesaggi che non avrei mai avuto l'opportunità di vedere diversamente, tutto è emozionante: andare in moto, vivere la propria passione, conoscere se stessi
Imprenditore di 52 anni, Cherpin era anche un grande appassionato di vela: non aveva altra ambizione che quella di vivere un'avventura, senza preoccuparsi veramente del podio.
L'intera carovana della Dakar fa le più sincere condoglianze alla sua famiglia, parenti e amici.
Dakar 2021: i risultati | Dakar 2021: tutte le classifiche

Addio a Hubert Auriol: il re della Parigi-Dakar

Dakar
Morta a 18 anni Chiara, la figlia di Fabrizio Meoni
22/05/2021 A 17:47
Dakar
Dakar, percorso 2022: si resta in Arabia Saudita
13/05/2021 A 06:27