La Dakar tira un sospiro di sollievo, arrivano infatti buone notizie sulle condizioni di CS Santosh, il pilota indiano 37enne in forza al Team Hero che nella quarta frazione della Dakar era drammaticamente caduto riportando un trauma cerebrale, trasportato in elisoccorso in ospedale era in coma farmacologico.
Un comunicato ufficiale del Team Hero fa sorridere il mondo della Dakar perché il pilota è fuori pericolo.
Dakar
Brutto incidente all'indiano Santosh: è in coma
06/01/2021 A 23:48
Una TAC effettuata in mattinata non ha evidenziato gravi problemi dovuti all’impatto, nulla quindi che possa influire sul suo completo recupero. Resta il trauma cranico e la spalla destra lussata.
"Il team medico che lo sta seguendo ha deciso che l'approccio migliore per gestire la lesione è ridurre al minimo le funzioni corporee e tenerlo in una condizione sedata o in coma artificiale. Sta ricevendo le migliori cure mediche possibili e continuerà ad essere sotto costante osservazione per i prossimi giorni"
Santosh quindi resta in coma farmacologico per evitare gli sforzi, sperando in un recupero più rapido.
“Esprimiamo la nostra più profonda gratitudine e ringraziamo i piloti che hanno offerto il loro aiuto a Santosh. Vogliamo anche ringraziare gli organizzatori per aver portato le squadre mediche e di soccorso sul posto in tempi rapidi e per averlo trasportato in aereo per raggiungere rapidamente l'ospedale”, ha aggiunto il Team Hero.

Dakar 2021, highlights tappa 5 moto: si impone Benavides

Rally Raid
Tragedia al Rally dell’Appennino, investiti e uccisi due spettatori
28/08/2021 A 19:44
Rally Raid
Petrucci potrebbe disputare la Dakar 2022 con KTM
11/08/2021 A 19:30