Rilasciato alla fine delle semifinali della Coppa del Mondo il ranking mondiale di rugby, che varia in modo sensibile nei piani alti poiché gli incontri della manifestazione iridata valgono in maniera doppia per la graduatoria rispetto a tutti gli altri, stravolgendo la situazione. Le due finaliste si ritrovano così ai primi due posti, mentre le squadre che si giocheranno il terzo posto inseguono, ma le ultime due sfide della rassegna iridata rimescoleranno ancora le carte. L’Italia resta in 12ma posizione.

L’Inghilterra comanda ora con 92.29, ma il Sudafrica, secondo a quota 90.71, dopo la finale potrebbe ritrovarsi primo in caso di successo, così come certamente potranno variare punteggi e posizioni di Nuova Zelanda e Galles, al momento rispettivamente in terza (89.92) e quarta posizione (87.21), dal momento che si disputerà la finale per il terzo posto.

Coppa del mondo Rugby
Quando l'Italia fece l'impresa col Sudafrica: 20-18 nel 2016
16/11/2019 A 20:17

World ranking rugby al 28.10.2019 (Top 15)

1 Inghilterra 92.29
2 Sudafrica 90.71
3 Nuova Zelanda 89.92
4 Galles 87.21
5 Irlanda 84.45
6 Australia 81.90
7 Francia 80.88
8 Giappone 79.28
9 Scozia 79.23
10 Argentina 78.31
11 Fiji 76.21
12 Italia 72.04
13 Tonga 71.44
14 Georgia 71.26
15 Samoa 70.72

roberto.santangelo@oasport.it

Coppa del mondo Rugby
La rinascita del Sudafrica, il declino degli All Blacks: le 5 verità della Coppa del Mondo
04/11/2019 A 12:00
Coppa del mondo Rugby
Rugby: sudafricano du Toit giocatore dell'anno, Erasmus miglior tecnico
03/11/2019 A 14:28