Errare è umano, perseverare è diabolico. E stupido. Ma forse la Spagna non ha imparato la lezione di quattro anni fa e dopo aver conquistato la qualificazione alla Rugby World Cup 2023 sul campo potrebbe venir esclusa per lo stesso motivo per cui non andò ai Mondiali nel 2019.
Gli iberici, che hanno partecipato ai Mondiali una sola volta nel 1999, hanno battuto il Portogallo nella European Championship, chiudendo così il torneo alle spalle della Georgia e qualificandosi per i Mondiali proprio assieme ai georgiani. Ma lo avrebbe fatto schierando dei giocatori non idonei e, dunque, rischia la sconfitta a tavolino e l’esclusione dai Mondiali.
Rugby
Compagno in lacrime, il discorso motivazionale del giovane rugbista
11/05/2022 A 13:45
Ma cosa è successo? Come già avvenuto quattro anni fa, quando la Spagna venne penalizzata di 40 punti nella REC e, di conseguenza, perse il posto iridato, anche durante la European Championship di quest’anno gli iberici avrebbero schierato dei giocatori che non avrebbero potuto giocare. Si tratta, presumibilmente, di giocatori non spagnoli e che sarebbero stati in teoria eleggibili per residenza, cioè equiparati che giocano in Spagna da almeno tre anni. Ma, probabilmente, non era così e non sarebbero stati convocabili.
In una nota, infatti, World Rugby ha dichiarato che“convocherà un Comitato di Giudizio Indipendente per esaminare una potenziale violazione del regolamento, circa l’idoneità di alcuni giocatori di rappresentare la Spanish Rugby Union nel REC 2021 e 2022, tornei che mettevano in palio un posto europeo per la qualificazione alla Rugby World Cup 2023”.

Capuozzo ma non solo: il meglio e il peggio del Sei Nazioni 2022

Rugby
Kelly Meafua muore dopo essersi gettato da un ponte
07/05/2022 A 17:06
Rugby
L'Italia vince col Galles ed è quinta al Sei Nazioni
30/04/2022 A 21:59