Una notizia importante scuote il mondo del rugby: dopo 19 anni di professionismo ad alto livello, il neozelandese Dan Carter ha annunciato il proprio ritiro.
Carter, secondo molti degli addetti ai lavori, è stato il più grande mediano di apertura nella storia della palla ovale, indossando la maglia dei grandi All Blacks in 119 occasioni, vincendo due volte i Mondiali e realizzando 1.598 punti. Nei club ha vinto il Super Rugby con i Canterbury Crusaders tre volte, il Top 14 francese con Perpignan e Racing Parigi in due casi e la Top League nipponica con i Kobelco Steelers.
Rugby
Dan Carter e quell’ultimo calcio trasformato con il piede sbagliato
26/12/2015 A 08:55
Dan Carter e quell’ultimo calcio trasformato con il piede sbagliato
Un ritiro annunciato a NZ Herald le cui motivazioni risiedono maggiormente in una sfera emotiva che fisica. Carter, infatti, ha ammesso di aver perso gli stimoli e in un contesto globale afflitto dalla pandemia ha deciso di dare priorità alla famiglia, con un quarto figlio in arrivo.

Cosa significa l'Haka degli All Blacks? Eccola con il testo tradotto

Test Match
Chi è Michele Lamaro, il nuovo capitano dell’Italrugby
25/10/2021 A 14:50
Rugby
Rugby in lutto: Wainui perde la vita in incidente stradale
18/10/2021 A 09:30