Secondo successo per l’Italia femminile di rugby nel TikTok Sei Nazioni femminile 2022. A Cardiff è battaglia vera, durissima, ma allo scadere è un piazzato di Michela Sillari a fare la differenza e a dare alle azzurre una bellissima, e meritata, vittoria contro un ottimo Galles.
Avvio difficilissimo per l’Italia, con il Galles che fin dal fischio d’inizio mette sotto pressione le azzurre. Madia e compagne che sono obbligate a difendere per lunghissimi minuti, soffrendo tantissimo in mischia, ma respingono le folate rosse e non subiscono punti. Galles che fa la partita, resta costantemente nella metà campo azzurra, con l’Italia che non riesce ad avere il pallone in mano, anche per la superiorità gallese in mischia, ma non cede in difesa.
Al 21’ placcaggio alto da parte di Robyn Wilkins ai danni di Rigoni e cartellino giallo per l’apertura gallese, con l’Italia che avrà superiorità per 10 minuti. Passano due minuti e ancora un placcaggio al collo, questa volta ai danni di Arrighettii, e secondo cartellino giallo consecutivo per il Galles, questa volta ai danni di Sioned Harries e Italia che per qualche minuto giocherà in 15 contro 13. Azzurre che, però, commettono diverse ingenuità in fase offensiva e non riescono a concretizzare il doppio vantaggio numerico. Ci riescono, finalmente, al 32’, quando una bell’azione azzurra porta l’ovale tra le mani di Sara Barattin che pesta sui piedi e poi si allunga per schiacciare e 0-7 per l’Italia.
Rugby
Compagno in lacrime, il discorso motivazionale del giovane rugbista
11/05/2022 A 13:45
Molto buono l’avvio di ripresa dell’Italia, con Sillari che strappa il primo pallone e azzurre che si installano nella metà campo gallese, anche se ancora una volta manca la concentrazione nel momento finale e punteggio che non si muove. Galles dominante in mischia, ma Italia che ha preso a gestire più ovali, ruba un paio di touche e tiene le padrone di casa lontane dalla linea di meta azzurra.
Non si muove il risultato, ma Italia troppo fallose palla in mano in ruck e Galles che ha diverse chance nella metà campo azzurra mentre si entra negli ultimi 10 minuti di gioco. Al 71’, però, fallo azzurro, l’ennesimo, e Robyn Wilkins va sulla piazzola per il 3-7. Al 76’ meta del Galles con Keira Bevan che dalla mischia va oltre e vantaggio per le padrone di casa sull’8-7, con Wilkins che sbaglia la trasformazione. Ed è decisivo questo errore, perché l’Italia riconquista nel finale l’ovale per un calcio direttamente in touche delle gallesi. Azione azzurra, fallo delle padrone di casa e allo scadere Michela Sillari calcia i 3 punti che valgono l’8-10 finale e la seconda vittoria azzurra nel torneo.

Le altre partite

l’Inghilterra passa in Francia per 12-24 e conquista il torneo vincendo tutte le partite, mentre l’Irlanda chiude al quarto posto battendo nel finale la Scozia per 15-14.
Chiude dunque quinta l’Italia. Le azzurre si fermano ad un punto dalle irlandesi ed a tre dalle gallesi.
Sei Nazioni femminile
Quinta giornata
Sabato 30 aprile 2022
13.00 Galles-Italia 8-10
15.15 Francia-Inghilterra 12-24
21.00 Irlanda-Scozia 15-14
Classifica 1 Inghilterra 27
2 Francia 20
3 Galles 11
4 Irlanda 9
5 Italia 8
6 Scozia 3
Rugby
Kelly Meafua muore dopo essersi gettato da un ponte
07/05/2022 A 17:06
Rugby
Spagna esclusa dal Mondiale 2023: punita per un passaporto falso
29/04/2022 A 08:57