Con un lungo post su InstagramMatteo Minozzi, estremo della Nazionale italiana di rugby, ha annunciato che non prenderà parte al prossimo Sei Nazioni. Il torneo prenderà il via sabato 6 febbraio con l’Italia che alle ore 15.15 ospiterà la Francia allo stadio Olimpico di Roma.

Queste le parole dell’estremo: “Dopo la Autumn Nations Cup ho riflettuto a lungo sulle mie prestazioni e su quanto compagni, allenatori e tifosi italiani si aspettino da me. L’ultimo anno ha cambiato molte cose, cambiare Paese e pochi mesi dopo dover vivere il lockdown britannico lontano da tutti è stata una grande e difficile sfida“.

Sei Nazioni
Magia di Biggar: rivivi la finta che ha mandato al bar l'Inghilterra
27/02/2021 A 19:54

Prosegue l’estremo: "Nel mentre, ho lavorato come mai in vita mia per trovare il mio posto in una realtà super competitiva come la Premiership e per farmi trovare pronto per l’Italia nell’autunno passato. Ho voluto essere onesto con Franco e voglio esserlo con tutti gli appassionati italiani che credono in me e mi vogliono bene: sono stanco fisicamente e mentalmente, un po’ troppo per vivere altri due mesi in una bolla".

Conclude Minozzi: "Spero che, anche se non potete appoggiarla, comprenderete la mia scelta. Farò il tifo per i miei compagni come l’ho sempre fatto per la Nazionale e auguro ai miei compagni e a tutto lo staff i migliori successi. Non posso essere io a decidere se e quando tornare, ma spero che me ne sarà data l’opportunità. Forza Italia! Pity" .

Smith: "Inghilterra forte nei contatti, Minozzi porta energia"

Sei Nazioni
Galles, lezione all'Inghilterra: 40-24 e c'è la Triple Crown
27/02/2021 A 19:48
Sei Nazioni
Inghilterra, che batosta: il Galles vince 40-24 e vede il Sei Nazioni
27/02/2021 A 19:24