Il Sei Nazioni ha definito la data di recupero del match tra Francia e Scozia, valido per la 4a giornata, rinviato in seguito ai tanti casi covid tra i transalpini (16 nel gruppo-squadra) dello scorso febbraio. La sfida si recupererà venerdì 26 marzo (alle 20) e potrà essere decisiva per l'assegnazione del Sei Nazioni 2021, sempre che la Francia batta il Galles nel prossimo turno.
CHI VINCE IL SEI NAZIONI 2021?
Finalmente si ha la data ufficiale della partita in questione, anche se adesso bisognerà capire chi potrà giocare allo Stade de France quel giorno. Sì perché i club hanno trovato accordi per lasciare i propri giocatori alle Nazionali solo in apposite finestre stabilite ad inizio stagione con le varie Federazioni che fanno parte del Sei Nazioni. Al momento, infatti, alcuni giocatori scozzesi che giocano in Premiership (il campionato inglese) non avrebbero l'autorizzazione a prolungare il loro percorso in Nazionale.
Coppa del mondo Rugby
Il calendario dei Mondiali: Italia-Nuova Zelanda il 29 settembre 2023
27/02/2021 A 14:41

Itoje va a meta in Inghilterra-Francia a Twickenham - Sei Nazioni 2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Sono a rischio il capitano Stuart Hogg (Exeter), il pilastro Jamie Bhatti (Bath), la seconda fila Jonny Gray (Exeter), il centro Chris Harris (Gloucester) e l'esterno Sean Maitland (Saracens). Nel caso in cui questi giocatori non potessero presenziare a Parigi quel giorno, c'è il serio rischio che venga falsato il risultato finale del match e del torneo. I giocatori francesi, invece, hanno trovato un accordo grazie alla mediazione dello stesso Top 14 (il campionato francese) e saranno a disposizione di Galthié per tutta la prossima settimana.

La Scozia vince a Twickenham 38 anni dopo: la festa con la Calcutta Cup

Sei Nazioni
Sei Nazioni 2021: la classifica finale, vince il Galles
06/02/2021 A 12:44
Sei Nazioni
Sei Nazioni, l'albo d'oro: ecco chi ha vinto di più
05/02/2021 A 20:57