Sembrava fatta, con il Galles a raccogliere anche l'ultima vittoria del torneo allo Stade de France. Successo nel Sei Nazioni, per di più con il Grand Slam che sarebbe stato il 13° nella storia per i dragoni (al pari dell'Inghilterra). Così sembrava, visto lo strapotere fisico della squadra di Pivac sulla Francia e il +10 a 20 minuti dalla fine (con l'uomo in più). Appunto, sembrava. La squadra di Galthié ci ha voluto comunque provare, non volendo lasciare la soddisfazione ai gallesi di fare anche il Grand Slam. Prima la meta di Ollivon e così ci hanno preso gusto, poi - oltre l'80' - la meta di Dulin che è valso anche il punto di bonus offensivo. Il Galles un punticino l'ha comunque conquistato, ma la Francia ha ora il destino nelle proprie mani. Dovesse battere la Scozia con bonus, nel recupero della 4a giornata, sarebbero i transalpini a conquistare il Sei Nazioni 2021 in una delle edizioni più pazze di sempre. Non ci resta quindi che aspettare venerdì 26 marzo per il verdetto finale.
CHI VINCE IL SEI NAZIONI 2021?

Cronaca

Coppa del mondo Rugby
Il calendario dei Mondiali: Italia-Nuova Zelanda il 29 settembre 2023
27/02/2021 A 14:41
La Francia parte subito forte e trova la meta in avvio con Taofifénua, trasformata da Jalibert. I ragazzi di Galthié devono correre perché servono le quattro mete contro il Galles per tenere vivo il Sei Nazioni. Gli ospiti hanno però altri piani e nell'azione successiva trovano il pareggio: meta di Biggar che trasforma. Ritmi forsennati nella prima parte di gara e la Francia trova il nuovo vantaggio con Dupont servito da Jalibert. Il Galles però continua a spingere e prima trova la meta con Navidi, poi passa in vantaggio con un calcio di Biggar. Nonostante le fiammate dei transalpini, è proprio del Galles lo strapotere fisico in mezzo al campo. Per di più la Francia perde Taofifénua e Jalibert per infortunio. Il neo entrato Ntamack riesce comunque a piazzare un calcio per il 17-17 all'intervallo.

Biggar esulta per una meta in Francia-Galles - Sei Nazioni 2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

In avvio di ripresa si parte con un calcio di Biggar che riconsegna il vantaggio ai gallesi, che poi vanno in fuga con la meta di Adams. Meta a dir poco dubbia: c'è la mano di Cretin ad evitare che l'ovale sia schiacciato a terra, ma per l'arbitro Luke Pearce è meta. L'arbitro al TMO informa di non avere delle immagini chiare tale per cui contraddire questa decisione. Fantastico. Ntamack prova a ridurre lo svantaggio, ma è notte fonda per la Francia che si trova in inferiorità numerica per il giallo ad Haouas. Il Galles trova altri punti con Biggar, ma la Francia conquista una meta in inferiorità numerica con Dulin. Interviene ancora il TMO: meta tolta perché nell'azione Willemse ha messo le dita negli occhi di Jones, c'è il rosso. Nel finale, però, il Galles chiude in 13 per i gialli comminati a Faletau e Williams e la Francia tenta la clamorosa rimonta. I padroni di casa ci riescono: prima capitan Ollivon, poi oltre l'80' arriva la meta del sorpasso di Dulin che regala anche il punto di bonus offensivo. La Francia può ancora vincere il Sei Nazioni.

Francia, che carattere! Meta all'81°, il Sei Nazioni è riaperto

Tabellino

Francia-Galles 32-30
FRANCIA: 15 Brice DULIN, 14 Teddy THOMAS, 13 Virimi VAKATAWA, 12 Gaël FICKOU, 11 Damian PENAUD, 10 Matthieu JALIBERT, 9 Antoine DUPONT, 8 Grégory ALLDRITT, 7 Charles OLLIVON, 6 Dylan CRETIN, 5 Paul WILLEMSE, 4 Romain TAOFIFÉNUA, 3 Mohamed HAOUAS, 2 Julien MARCHAND, 1 Cyril BAILLE. A disposizione: 16 Camille CHAT, 17 Jean-Baptiste GROS, 18 Uini ATONIO, 19 Swan REBBADJ, 20 Anthony JELONCH, 21 Baptiste SERIN, 22 Romain NTAMACK, 23 Arthur VINCENT. Ct: Fabien Galthié
GALLES: 15 Liam WILLIAMS, 14 Louis REES-ZAMMIT, 13 George NORTH, 12 Jonathan DAVIES, 11 Josh ADAMS, 10 Dan BIGGAR, 9 Gareth DAVIES, 8 Taulupe FALETAU, 7 Justin TIPURIC, 6 Josh NAVIDI, 5 Alun Wyn JONES, 4 Adam BEARD, 3 Tomas FRANCIS, 2 Ken OWENS, 1 Wyn JONES. A disposizione: 16 Elliot DEE, 17 Nicky SMITH, 18 Leon BROWN, 19 Cory HILL, 20 James BOTHAM, 21 Tomos WILLIAMS, 22 Callum SHEEDY, 23 Uilisi HALAHOLO. Ct: Wayne Pivac
I punti: 6' meta Taofifénua (F), tr Jalibert (F); 12' meta Biggar (G), tr Biggar (G); 14' Dupont (F), tr Jalibert (F); 19' meta Navidi (G), tr Biggar (G), 25' calcio Biggar (G); 34' calcio Ntamack (F); 47' calcio Biggar (G), 50' meta Adams (G), tr Biggar (G); 54' calcio Ntamack (F); 59' calcio Biggar (G); 77' meta Ollivon (F), tr Ntamack (F), 80+2 meta Dulin
Arbitro: Luke Pearce (Inghilterra)
Ammoniti: 59' Haouas (F), 73' Faletau (G), 73' Williams (G)
Espulsi: 68' Willemse (F)

Rivivi Francia-Galles On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Rugby

Francia - Galles

00:00:00

Replica
Sei Nazioni
Sei Nazioni 2021: la classifica finale, vince il Galles
06/02/2021 A 12:44
Sei Nazioni
Sei Nazioni, l'albo d'oro: ecco chi ha vinto di più
05/02/2021 A 20:57